fra Damiano Angelucci”Un nome che apre le porte della vita”

II Domenica di Pasqua – 11 aprile 2021  Dal Vangelo di Giovanni (20,19-31)La sera di quel giorno, il primo della settimana, mentre erano chiuse le porte del luogo dove si trovavano i discepoli per timore dei Giudei, venne Gesù, stette in mezzo e disse loro: «Pace a voi!». Detto questo, mostrò loro le mani e …

Tonino Lasconi”Con Tommaso nel dubbio, con lui nella fede”

II Domenica di Pasqua o della Divina Misericordia - Anno B - 2021 Saper vedere e toccare i segni del Risorto nel qui e adesso. La domenica dopo Pasqua - chiamata "seconda" perché la prima è la Pasqua – che per la liturgia chiude il giorno della Risurrezione di Gesù, è carica di significati e …

FRATI DOMENICANI”Vedere per credere”

II Domenica di Pasqua 11 aprile 2021 Vedere per credere LETTURE: At 4,32-35; Sal 117; 1Gv 5,1-6; Gv 20,19-31 Dopo l’annuncio della Domenica di Pasqua, con le sue letture che ci presentano la gioia e lo stupore dei discepoli, la liturgia ci guida attraverso la riflessione della prima comunità cristiana che comincia a comprendere meglio …

don Marco Pozza”Ferite da lucidare”

Commento al Vangelo della II Domenica di Pasqua Anno B (11 aprile 2021) Per innamorarsi ci vuole coraggio, ma per ritornare indietro e riparare quello che si è rotto ce ne vuole molto di più: “Fà niente, fatti forza – confida Cristo al suo cuore bambino -. Questo era il rischio d'andarsene, lo sapevi: quando ritorni, …

#PANEQUOTIDIANO,«RICEVETE LO SPIRITO SANTO. A COLORO A CUI PERDONERETE I PECCATI, SARANNO PERDONATI»

La Liturgia di Domenica 11 Aprile 2021 VANGELO (Gv 20,19-31) Rev. D. Joan Ant. MATEO i García (La Fuliola, Lleida, Spagna) La sera di quel giorno, il primo della settimana, mentre erano chiuse le porte del luogo dove si trovavano i discepoli per timore dei Giudei, venne Gesù, stette in mezzo e disse loro: «Pace …

Mons.Nunzio Galantino”Sulla nostra sera la pace del Risorto”

Sulla nostra sera la pace del RisortoII Domenica di Pasqua o della Divina Misericordia,11 aprile 2021 “Il primo giorno della settimana” (Gv 20, 19): con la risurrezione di Gesù la Domenica per i cristiani costituisce un nuovo inizio, è appuntamento che scandisce il tempo e criterio che mette ordine alle cose e agli impegni.Ma, nota …

Don Paolo Scquizzato Commento al Vangelo della II Domenica di Pasqua Anno B

OMELIA II domenica di Pasqua. Anno B Gv 20, 19-31Tommaso un giorno ebbe a dire: «Andiamo anche noi a morire con lui» (Gv 11, 16).Si mostrò coraggioso, pronto a morire per il suo maestro. Un vero credente, ma a conti fatti, un uomo senza speranza.Crederà anche in Dio, ma non riesce a credere all’amore. Dispera …

P. Fabrizio Cristarella Orestano Commento II Domenica di Pasqua Anno B

SECONDA DOMENICA DI PASQUA At 4,32-35; Sal 117; 1Gv 5,1-6; Gv 20,19-31 «Ciò che sconfigge il mondo è la nostra fede!». Così ha detto Giovanni nel passo della sua Prima lettera che oggi si legge. Il mondo è arrogante, il mondo è autosufficiente, il mondo ha le sue regole razionali e di buon-senso, il mondo …

don lucio d’abbraccio”Crediamo davvero in Dio?”

Commento al Vangelo della II Domenica di Pasqua Anno B (11 aprile 2021) Crediamo davvero in Dio? In questa seconda Domenica di Pasqua, detta Domenica della Divina Misericordia, il Vangelo ci narra di due apparizioni di Cristo avvenute tutte e due nel cenacolo. Nella prima non era presente l’apostolo Tommaso. Quando gli altri gli narrano l’accaduto, …

P. Gaetano Piccolo S.J. Commento II Domenica del Tempo di Pasqua

II Domenica del Tempo di Pasqua - Anno BAt 4, 32-35; Sal.117; 1 Gv 5, 1-6; Gv 20, 19-31. «Vedeva e toccava l’uomo, ma confessava Dio che non vedeva né toccava. Attraverso ciò che vedeva e toccava, rimosso ormai ogni dubbio, credette in ciò che non vedeva». Sant’Agostino, Omelia 121, 5 Cammini Quando siamo delusi, feriti o …

Luigino Bruni”Il risorto ha in sé le stigmate della croce”

II DOMENICA DI PASQUA O DELLA DIVINA MISERICORDIA (ANNO B) 11 APRILE 2021 Il risorto ha in sé le stigmate della croce La sera di quel giorno, il primo della settimana, mentre erano chiuse le porte del luogo dove si trovavano i discepoli per timore dei Giudei, venne Gesù, stette in mezzo e disse loro: …

padre Ermes Ronchi”Le ferite del Risorto, alfabeto d’amore”

II Domenica di PasquaDivina Misericordia – Anno B(Le letture: Atti degli Apostoli 4,32-35; Salmo 117; Prima Lettera di Giovanni 5,1-6; Giovanni 20,19-31) La sera di quel giorno, il primo della settimana, mentre erano chiuse le porte del luogo dove si trovavano i discepoli per timore dei Giudei, venne Gesù, stette in mezzo e disse loro: …

Don Paolo Zamengo”Arrendersi all’amore”

II Domenica di Pasqua Domenica della Divina Misericordia Arrendersi all'amore       Gv 20,19-31 Aria di paura in quella casa. Paura dei Giudei, certo, ma anche e soprattutto paura di se stessi, vergogna della propria viltà, rimorso per come si erano comportati nella notte del tradimento. Paura della propria paura Eppure Gesù viene a …

Don Mauro Pozzi”Stupore e timore “

https://youtu.be/IQmbEZPuYJ4 La prima comunità cristiana vive con stupore la novità della resurrezione e con reverente timore si rende conto di essere l’iniziatrice di un tempo nuovo per tutta l’umanità. II Domenica di Pasqua Domenica della Divina Misericordia La domenica, il primo giorno dopo il sabato, è il giorno dell’incontro con Gesù risorto, da quella sera …

Paolo Morocutti Commento II Domenica di Pasqua

II Domenica di Pasqua Domenica della Divina Misericordia “Tutto quanto esiste è racchiuso nelle profondità della mia Misericordia più di quanto lo sia un infante nel grembo della madre”. Sono parole rivolte da Gesù alla mistica polacca Faustina Kowalska. Egli afferma che nella nostra vita tutto ciò che ci circonda, il lavoro, la famiglia, gli affetti, la …

Carlo De Marchi”Le delusioni e le ferite di Tommaso”

II Domenica di Pasqua (Giovanni 20, 19-31) «Se non vedo nelle sue mani il segno dei chiodi e non metto il mio dito nel segno dei chiodi e non metto la mia mano nel suo fianco, io non credo» (Gv 20, 25). Le parole con cui Tommaso ribatte all’annuncio degli altri apostoli sono categoriche. La gioia …

mons.Roberto Brunelli”Con Tommaso otto giorni dopo”

II Domenica di Pasqua (Anno B) (11/04/2021) Vangelo: Gv 20,19-31 Otto giorni dopo avere celebrato la risurrezione di Gesù, quindi oggi, si legge il vangelo (Giovanni 20,19-31) che riferisce quanto accadde otto giorni dopo la prima manifestazione del Risorto ai suoi apostoli. “Tommaso, uno dei Dodici, non era con loro quando venne Gesù. Gli dicevano …

Jesùs Manuel Garcìa Lectio II DOMENICA DI PASQUA

LECTIO - ANNO BPrima lettura: Atti 4,32-35 La moltitudine di coloro che erano diventati credenti aveva un cuore solo eun’anima sola e nessuno considerava sua proprietà quello che gli apparteneva, ma fraloro tutto era comune. Con grande forza gli apostoli davano testimonianza della risurrezione del Signore Gesù e tutti godevano di grande favore. Nessuno infatti …

Don Marco Ceccarelli Commento II Domenica di Pasqua “B”

II Pasqua “B” – 11 Aprile 2021I Lettura: At 4,32-35II Lettura: 1Gv 5,1-6Vangelo: Gv 20,19-31Testi di riferimento: Gen 2,7; Sap 16,13-14; Is 53,5; Ez 37,9; Zc 12,10; Mt 14,33; 16,19; 18,18;28,19-20; Mc 16,15; Lc 1,45; 24,25.36-41.47-49.52; Gv 7,13; 14,16.27; 15,26; 16,5-7.19-22.33;17,18; 19,37-38; At 1,8; 2,38; 10,40-41; 20,7; 1Cor 5,4-5; 15,5.45; 16,2; 2Cor 5,7.16; Gal 3,2; …

Padre Paolo Berti“Gli rispose Tommaso: ‹Mio Signore e mio Dio›”

II Domenica di Pasqua o della Divina MisericordiaGv.20,19-31“Gli rispose Tommaso: ‹Mio Signore e mio Dio›” Vangelo (Gv 20,19-31)Dal Vangelo secondo GiovanniLa sera di quel giorno, il primo della settimana, mentre erano chiuse le porte del luogo dove si trovavano i discepoli per timore dei Giudei, venne Gesù, stette in mezzo e disse loro: "Pace a …