FRATI DOMENICANI”Lo scandaloso limite dell’Infinito”

SAN GIOVANNI EVANGELISTA II Domenica dopo NataleOMELIE , una collaborazione di un gruppo di frati del convento di Santa Maria delle Grazie a Milano Lo scandaloso limite dell’Infinito. 3 gennaio 2021 LETTURE: Sir 24,1-4.12-16; Sal 147; Ef 1,3-6.15-18; Gv 1,1-18 La liturgia della seconda domenica dopo Natale ci ripropone la solenne pagina dell’inizio del Vangelo …

p. Alberto MAGGI OSM”IL VERBO SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZO A NOI”

https://youtu.be/l1BotnojxUk II DOMENICA DOPO NATALE – 3 gennaio 2021IL VERBO SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZO A NOI - Commento alVangelo di p. Alberto Maggi OSMGv, 1,1-18 In principio era il Verbo,e il Verbo era presso Dioe il Verbo era Dio.Egli era, in principio, presso Dio:tutto è stato fatto per mezzo di …

Alessandro Cortesi Commento II domenica dopo Natale – 2021

Sir 24,1-4.8-12; Efes 1,3-6.15-18; Gv 1,1-18  ‘E il Verbo si fece carne e venne ad abitare in mezzo a noi’. Questo versetto può essere anche tradotto con l’espressione ‘pose la sua tenda in mezzo a noi’. Si rende così chiara l’evocazione che il testo racchiude alla ‘tenda’. La tenda, chiamata la ‘dimora’ (shekinah), aveva accompagnato …

P. Fabrizio Cristarella Orestano Commento SECONDA DOMENICA DOPO NATALE

SECONDA DOMENICA DOPO NATALESir 24,1-4.12-16; Sal 147; Ef 1,3-6.15-18; Gv 1, 1-18 C’è oggi nella liturgia uno sguardo che cerca di portarci oltre il tempo, nell’eterno di Dio, in quell’ in principio da cui tutto prese vita.             Il mistero dell’Incarnazione non ha radici verso il basso della storia ma ha radici in alto, verso …

#PANEQUOTIDIANO:«E IL VERBO SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZO A NOI; E NOI ABBIAMO CONTEMPLATO LA SUA GLORIA»

La Liturgia di Domenica 3 Gennaio 2021  VANGELO (Gv 1,1-18) COMMENTO:Rev. D. Ferran BLASI i Birbe (Barcelona, Spagna)Il Verbo si fece carne e venne ad abitare in mezzo a noi. + Dal Vangelo secondo GiovanniIn principio era il Verbo, e il Verbo era presso Dioe il Verbo era Dio.Egli era, in principio, presso Dio:tutto è stato fatto …

P. Gaetano Piccolo S.J.”Mi do nella mia parola! Il modo più autentico di comunicare”

Seconda domenica dopo Natale (anno B)3 gennaio 2021Sir 24,1-4.12-16 Sal 147 Ef 1,3-6.15-18 Gv 1,1-18 «Egli è un medico veramente coscienzioso, con in mano una lama salutare, quella della sua parola», Sant’Agostino, Enarrationes in Psalmos, 93,7 Il tempo della parola Siamo nel tempo della parola, vengono dette tante cose, ci sono molti strumenti per comunicare. …

Tonino Lasconi”Da Betlemme la luce vera su Dio e su noi”

I Domenica dopo Natale - Anno B - 2021 Non siamo fatti male e il mondo non è sbagliato. I racconti della nascita di Gesù che abbiamo ascoltato finora nelle celebrazioni sono pieni di interventi divini e di episodi umanamente così affascinanti da essere diventati, oltre che un messaggio di fede, un patrimonio "immateriale" dell'umanità. …

Don Paolo Zamengo”In principio”

In principio Gv 1,1-18 Commento al Vangelo della II Domenica dopo Natale In principio era il Verbo. In principio è la prima parola della Bibbia. E cisembra lontano quell’inizio, miliardi di anni, ma, ancora prima, era il Verbo.La Parola precede l’alba della creazione. L’evangelista Giovanni sembraportare una rivoluzione, una correzione, nelle sacre Scritture. Non ‘in …

fra Damiano Angelucci”Sia la luce…e venne Gesù”

Commento al Vangelo della II domenica dopo Natale - 3 gennaio 2021Sia la luce…e venne Gesù.TESTO (Gv 1,1-18)  In principio era il Verbo,e il Verbo era presso Dioe il Verbo era Dio.Egli era, in principio, presso Dio:tutto è stato fatto per mezzo di luie senza di lui nulla è stato fatto di ciò che esiste.In lui …

padre Ermes Ronchi”Siamo fili dell’unico arazzo dell’essere”

II Domenica dopo Natale(Letture: Siracide 24,1-4.12-16; Salmo 147; Efesini 1,3-6.15-18; Giovanni 1,1-18) In principio era il Verbo, e il Verbo era presso Dio e il Verbo era Dio. Egli era, in principio, presso Dio: tutto è stato fatto per mezzo di lui e senza di lui nulla è stato fatto di ciò che esiste. In …

don Lucio D’abbraccio”Abbiamo fiducia nella Luce vera?”

Commento al Vangelo della II Domenica dopo Natale (3 gennaio 2021) Anno B Abbiamo fiducia nella Luce vera? Abbiamo ascoltato il prologo del quarto vangelo, già proclamato nella messa del giorno di Natale. Questo brano evangelico ogni anno viene proclamato in questa domenica ma, se già è stato letto nel giorno di Natale, perché la chiesa …

Paolo De Martino “Voliamo alto”

Commento al Vangelo della II Domenica dopo Natale Oggi cari amici voliamo altissimo in compagnia di Giovanni, il teologo.San Giovanni ha come simbolo l’aquila, perché come si credeva che l’aquila potesse fissare il sole, anche lui nel suo Vangelo fissò la profondità di Dio.Al termine del suo Vangelo scrive questi versetti, quasi un riassunto di …

Gigi Avanti Commento II Domenica dopo Natale

II Domenica di Natale “Nomen omen” si dice. Il significato di “nomen omen” risale agli antichi romani secondo i quali nel nome delle persone era indicato il loro stesso destino. Anche nel pensiero biblico il nome rappresenta e significa l’essere stesso nella sua singolarità, nella sua essenza totale, nella sua individualità concreta, nella sua personalissima …

Don Marco Ceccarelli Commento II Domenica dopo Natale “B”

II Domenica dopo Natale “B” – 3 Gennaio 2021I Lettura: Sir 24,1-4.8-12II Lettura: Ef 1,3-6.15-18Vangelo: Gv 1,1-18 Testi di riferimento: Es 16,10; 33,18-20; Dt 4,6; 1Re 8,10-11; Gb 28,1-28; Pr 1,20-33; 2,6; 8,1.22-30; Sap 7,7; 9,13-17; Is 7,14; 9,5; 11,2; 55,11; Ger 24,7; 31,33-34; Ez 37,27; 43,1-5; Bar 3,9-4,4; Gl3,17; Mt 11,26; 28,20; Lc 1,31; …

Mons. CARLO CAFFARRA Meditazione II domenica dopo natale

MEDITAZIONE Solo lo Spirito può introdurci nella contemplazione del mistero dell’incarnazione del Verbo e farcene scoprire l’intima ragione, la sua intrinseca convenienza e bellezza. Il Figlio di Dio si è fatto uomo perché l’uomo potesse divenire figlio di Dio; Dio si è introdotto nella nostra condizione umana, perché l’uomo fosse introdotto nella condizione divina. Il …

don Marco Pozza “L’evangelista salmone”

Durante le vacanze natalizie di IV elementare, la maestra Assunta ci diede da fare un'esercitazione: “Con l'aiuto dei genitori, disegnate l'albero genealogico della famiglia”. Ancora ricordo quelle sere d'inverno: la neve che calava lenta, la legna che scoppiettava, io sdraiato sulla tavola a comporre l'albero genealogico della famiglia. Per l'occasione avevo riunito tutti gli specialisti …

fra Damiano Angelucci”Gesudinazaret: la pass-word dell’amore trinitario”

Commento al Vangelo della II Dom di Natale, 5 gen 2020 Gesudinazaret: la pass-word dell’amore trinitario Testo (versione breve Gv 1,1-5) In principio era il Verbo,e il Verbo era presso Dioe il Verbo era Dio.Egli era, in principio, presso Dio:tutto è stato fatto per mezzo di luie senza di lui nulla è stato fatto di …

don Mimmo”Venne ad abitare in mezzo a noi”

II Domenica dopo Natale Dal Vangelo secondo Giovanni 1,1-18 In principio era il Verbo,e il Verbo era presso Dio e il Verbo era Dio.Egli era, in principio, presso Dio:tutto è stato fatto per mezzo di luie senza di lui nulla è stato fatto di ciò che esiste.In lui era la vita e la vita era …

#PaneQuotidiano «E il Verbo si fece carne e venne ad abitare in mezzo a noi; e noi abbiamo contemplato la sua gloria»

Liturgia di Domenica 05/01/2020 VANGELO (Gv 1,1-18) Commento: Rev. D. Ferran BLASI i Birbe(Barcelona, Spagna) In principio era il Verbo,e il Verbo era presso Dioe il Verbo era Dio. Egli era, in principio, presso Dio:tutto è stato fatto per mezzo di luie senza di lui nulla è stato fatto di ciò che esiste.In lui era …

Dalla lettera ai Colossesi di san Paolo, apostolo”Esortazione alla vigilanza. Conclusione della lettera”

Dalla lettera ai Colossesi di san Paolo, apostolo 4,2-18Esortazione alla vigilanza. Conclusione della lettera Fratelli, perseverate nella preghiera e vegliate in essa, rendendo grazie. Pregate anche per noi, perché Dio ci apra la porta della predicazione e possiamo annunziare il mistero di Cristo, per il quale mi trovo in catene: che possa davvero manifestarlo, parlandone …