Derno Giorgetti “NESSUNA LODE E RICOMPENSA SIAMO SERVI INUTILI”

XXVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (02/10/2022)  Vangelo: Lc 17,5-10 La parabola lucana dei versetti 7-10 illustra “Il dovere dello schiavo”. Gesù parla ai discepoli. Prima domanda: “E chi di voi… ”. Risposta: nessuno. Quando il tuo schiavo torna dai campi, gli toccano le faccende di casa e perciò tu – padrone - non gli dirai …

Don Paolo Scquizzato OMELIA XXVII domenica del Tempo Ordinario. Anno C

XXVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (02/10/2022)  Vangelo: Lc 17,5-10 :Oggi dovremmo inserire nei nostri catechismi una virtù in più: la ‘fede nell’umanità’. Prima di credere in un Dio, sarebbe necessario cominciare a credere nell’essere umano, e ciò che di meglio si porta dentro.«La fede nella possibilità che l’uomo ha di liberarsi del suo male è …

Mons. Nunzio Galantino “UN GRANELLO DI FEDE SMUOVE LE MONTAGNE”

XXVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (02/10/2022)  Vangelo: Lc 17,5-10 Anche oggi la Liturgia della Parola interroga la nostra fede in Dio e nella sua salvezza. Nella prima lettura, il profeta Abacuc sembra indignato e quasi scandalizzato per il “silenzio di Dio” dinanzi ai mali del mondo, ferito da “violenza, rapine, liti, contese …”. La sua …

P. Fabrizio Cristarella Orestano COMMENTO VENTISETTESIMA DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO

XXVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (02/10/2022)  Vangelo: Lc 17,5-10 Le esigenze dell’Evangelo sono davvero grandi; Gesù ha detto, nelle pagine precedenti dell’Evangelo di Luca, che bisogna, per essere uomini del Regno, di fidarsi del danaro, delle potenze mondane, del “buon senso” rassicurante; bisogna smetterla di fidarsi di sè! Come fare? Come contraddirsi a tal punto …

padre Ermes Ronchi “L’enorme potenza di una fede minuscola”

XXVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (02/10/2022) Vangelo: Lc 17,5-10 In quel tempo, gli apostoli dissero al Signore: «Accresci in noi la fede!». Il Signore rispose: «Se aveste fede quanto un granello di senape, potreste dire a questo gelso: “Sràdicati e vai a piantarti nel mare”, ed esso vi obbedirebbe.Chi di voi, se ha un servo ad …

P. Gaetano Piccolo S.J. Commento XXVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)

XXVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (02/10/2022) Vangelo: Lc 17,5-10 «Ti sembra una cosa da poco la fede dei credenti, perché non hai bilancia per pesarla. Ma ascolta dove conduce e saprai misurarne il valore». Sant’Agostino, Omelia 40,8 Credere nella prova Se credere che Dio opera nella storia dell’umanità è già di per sé difficile, lo è ancora di …

Don Paolo Zamengo “Credi, insegna, vivi”

XXVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (02/10/2022) Vangelo: Lc 17,5-10 Finalmente una richiesta sensata: “Signore aumenta lanostra fede”. Non c’è domanda più indovinata per la qualenon c’è risposta più sconcertante. Risponderà Gesù: “Seaveste fede quanta un granello di senape, potreste dire aquesto gelso “Sradicati e vai a piantarti nel mare, ed esso viobbedirebbe”. Accresci perché non basta. …

Laura Paladino “Vivere per la fede, agire con carità”

XXVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (02/10/2022)  Vangelo: Lc 17,5-10 In quel tempo, gli apostoli dissero Signore: «Accresci in noi la fede!». Il Signore rispose: «Se aveste fede quanto un granello di senape, potreste dire a questo gelso: “Sràdicati e vai a piantarti nel mare”, ed esso vi obbedirebbe». Luca 17,5-6 «Il giusto vivrà per la …

fr. Massimo Rossi COMMENTO XXVII DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO (ANNO C)

XXVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (02/10/2022) Vangelo: Lc 17,5-10 “Il giusto vivrà per la sua fede.”: il profeta Abacuc ci rivela questa promessa di Dio; avere fede costituisce la conditio sine qua non per (continuare a) vivere. La fede, dunque, non è un optional, non è un “di più”, ma è una parte costitutiva della …

Abbazia Santa Maria di Pulsano Lectio DOMENICA «DEI SERVI INUTILI»

XXVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (02/10/2022) Vangelo: Lc 17,5-10 Per i cristiani è più che mai attuale l’invocazione dei discepoli: «Signore, aumenta la nostra fede». Il cristianesimo è fede. Questa è la sua caratteristica specifica. Noi diamo troppo alla leggera per presupposto che religione e fede siano sempre la stessa identica cosa. Ciò in realtà …

Monastero Marango “L’impegno della fede nella storia”

XXVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (02/10/2022) Vangelo: Lc 17,5-10 Il profeta Abacuc vede lo scontro tra giganti delle due superpotenze orientali: l’impero di Assiria, che è in decadenza, e il nuovo impero, quello babilonese. In questa situazione tesa e preoccupante per le sorti del mondo (come oggi) il profeta osa interrogare Dio e presentare il …

ENZA RICCIARDI” Se aveste fede…”

XXVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (02/10/2022) Vangelo: Lc 17,5-10 La fede sradica. La fede trapianta e rigenera. Un albero nel mare. La croce in Paradiso. La morte nella vita. Le fede rende visibile ciò che non si vede. Perché è ipostasi, che sta sotto e dà sostegno, il cuore della realtà. La sostanza che le …

don lucio d’abbraccio “Signore, accresci in noi la fede!”

XXVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (02/10/2022) Vangelo: Lc 17,5-10 Il brano del vangelo di oggi si apre con una domanda degli apostoli rivolta a Gesù: «Signore, accresci in noi la fede!». La fede è un dono di Dio per chi si apre incondizionatamente al suo Amore, rispondendo alla sua chiamata e fidandosi delle sue promesse: …

Don Marco Ceccarelli Commento XXVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)

XXVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (02/10/2022) Vangelo: Lc 17,5-10 La fede (Lc 17,5-6). Leggendo i primi due versetti del brano di Vangelo odierno si rimane un po’ spiazzati per il veloce botta e risposta fra gli apostoli e Gesù riguardo ad un tema così importante come quello della fede.Certo, la richiesta degli apostoli, forse suscitata …

padre Fernando Armellini” Scorgere Dio nella nostra storia “

XXVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C) (02/10/2022) Vangelo: Lc 17,5-10 Nella Bibbia non si dice mai che Abramo sia entrato in un santuario per pregare, eppure egli è ritenuto non soltanto il padre dei credenti, ma anche il modello dell’uomo che prega. Se per pregare è necessario credere, per credere bisogna pregare. Tutta la sua …

Luca De Santis Commento XXVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C) 

XXVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (02/10/2022) Vangelo: Lc 17,5-10 La prima lettura di questa domenica, ci consegna una frase molto bella per mezzo della quale, ci accostiamo alla meditazione del vangelo: il giusto vivrà per la sua fede. Iniziamo la nostra riflessione, chiedendoci se siamo pienamente consapevoli del significato della fede. Nel vivere la dimensione …

Figlie della Chiesa Lectio XXVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)

XXVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (02/10/2022) Vangelo: Lc 17,5-10 Nelle sue istruzioni ai discepoli e alle folle che lo seguono lungo la strada, Gesù ha ripetutamente parlato delle dure esigenze che comporta il seguirlo. Ora non c’è più un discorso sulle esigenze del vangelo, cioè sulle cose da lasciare e sugli impegni da assumere, ma …

Wilma Chasseur “CREDERE OLTRE LA SPERANZA”

XXVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (02/10/2022) Vangelo: Lc 17,5-10 Il Vangelo di oggi è tutto imperniato sulla fede. Ma a che serve credere? Il mondo direbbe: a niente, né a far soldi, né a far carriera, né ad aver successo, anzi! Se ne fa benissimo a meno, e si sta meglio facendone a meno... Eppure, …

Paolo De Martino “Il servizio prima dei risultati”

XXVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (02/10/2022) Vangelo: Lc 17,5-10 Durante il viaggio verso Gerusalemme, gli apostoli chiedono a Gesù: «Accresci in noi la fede!». Ogni evangelista ha applicato questa richiesta a una situazione diversa. Tre evangelisti, tre applicazioni diverse dello stesso detto. I vangeli, lo ricordiamo, non sono la cronaca della vita di Gesù ma …

Padre Paolo Berti “Siamo servi inutili.”

XXVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (02/10/2022) Vangelo: Lc 17,5-10 Il profeta Abacuc ha pregato, prega, pregherà, ma non riesce a capire niente. L’esercito di Nabucodonosor ha già travolto popoli e popoli, ha conquistato terre su terre, e Gerusalemme non può ritenersi fuori dai suoi obiettivi. Intanto nella città continuano violenze, liti e rapine. Il profeta …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: