padre Fernando Armellini ” Causa di conflitti e segno di comunione”

XVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno B)  (25/07/2021) Vangelo: Gv 6,1-15 Per infondere coraggio negli israeliti, colti dal panico di fronte ai cananei, uomini dall’imponente statura, Giosuè e Caleb esclamarono: “Non abbiate paura, essi sono pane per noi!” (Nm 14,9). Curiosa coincidenza: la radice ebraica da cui deriva il termine pane è composta dalle stesse consonanti del verbo combattere, quasi a indicare che …

fra Damiano Angelucci”La via dell’umiltà che ci fa eredi”

Commento al Vangelo della XXVII Domenica del TO/a - 4 ottobre 2020 TESTO (Mt 21,33-43)  In quel tempo, Gesù disse ai capi dei sacerdoti e agli anziani del popolo:«Ascoltate un’altra parabola: c’era un uomo, che possedeva un terreno e vi piantò una vigna. La circondò con una siepe, vi scavò una buca per il torchio e …

Tonino Lasconi”Uva buona non acini acerbi”

XXVII Domenica del Tempo Ordinario - Anno A - 2020 Non soltanto brava gente ma combattenti del bene. «E ora, abitanti di Gerusalemme e uomini di Giuda, siate voi giudici fra me e la mia vigna. Che cosa dovevo fare ancora alla mia vigna che io non abbia fatto? Perché, mentre attendevo che producesse uva, essa ha …

FRATI DOMENICANI”La pietra d’angolo”

XXVII Domenica del Tempo ordinario LE OMELIEda una collaborazione di un gruppo di frati del convento di Santa Maria delle Grazie a Milano La pietra d’angolo 4 ottobre 2014 LETTURE: Is 5,1-7; Sal 79; Fil 4,6-9; Mt 21,33-43 La parabola che Gesù racconta nel vangelo di oggi segue immediatamente, nel testo di Matteo, quella di …

don Marco Pozza”Appropriazione indebita di vigna”

XXVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno A) Erano dei semplici amministratori. Poi, una mattina, si son svegliati con un sogno sconfinato: diventare padroni a tutti gli effetti. La qual cosa, badate bene, non è affatto cagione di paternale a priori: a chi non piace, raggiunta una vetta, tentarne un'altra? Loro, però, han tentato di intestarsi …

#PANEQUOTIDIANO, «DA ULTIMO MANDÒ LORO IL PROPRIO FIGLIO DICENDO: “AVRANNO RISPETTO PER MIO FIGLIO!”»

La Liturgia di Domenica o4 Ottobre 2020  VANGELO (Mt 21,33-43) Commento:P. Jorge LORING SJ (Cádiz, Spagna) In quel tempo, Gesù disse ai capi dei sacerdoti e agli anziani del popolo:«Ascoltate un’altra parabola: c’era un uomo, che possedeva un terreno e vi piantò una vigna. Lacircondò con una siepe, vi scavò una buca per il torchio …

P. Fabrizio Cristarella Orestano Commento VENTISETTESIMA DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO

OMELIE MONASTERO DI RUVIANO - VENTISETTESIMA DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO Gesù continua a parlare in paraboleper tutti quelli che hanno preso le distanze dal Regno, perché non hanno avuto il coraggio e l’onestà di cessare di nascondersi dietro il proprio io (quell’ egò terribile del figlio che dice sì  e poi non va nella vigna! (cfr Mt 21,30), o non hanno avuto …

Mons.Francesco Follo Lectio”Convertirsi all’Amore di Dio che crea e perdona”

Rito Romano – XXVII Domenica del Tempo Ordinario – Anno A – 4 ottobre 2020Is 5,1-7; Sal 79; Fil 4,6-9; Mt 21,33-43Rito Ambrosiano – VI Domenica dopo il martirio di San Giovanni il PrecursoreGb 1,13-21; Sal 16; 2Tm 2,6-15; Lc 17,7-10   1) La vigna di Dio porta frutti d’amore. La parabola di oggi è la parabola …

PADRE RANIERO CANTALAMESSA”CHE SORTE RISERVIAMO A CRISTO NELLA NOSTRA VITA?”

XXVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno A)Vangelo: Mt 21,33-43  Il contesto immediato della parabola dei vignaioli omicidi riguarda il rapporto tra Dio e il popolo d'Israele. È ad esso che storicamente Dio ha inviato dapprima i profeti e poi il suo stesso Figlio. Ma come tutte le parabole di Gesù, essa è una "storia aperta". …

don Fabio Rosini”Dare i frutti è la nostra vera felicità”

XXVII TEMPO ORDINARIO – 4 ottobre 2020Dare i frutti è la nostra vera felicità «Quando verrà dunque il padrone della vigna, che cosa farà a quei contadini?». Gli risposero: «Quei malvagi, li farà morire miseramente e darà in affitto la vigna ad altri contadini, che gli consegneranno i frutti a suo tempo». Matteo 21,33-43​ L a …

padre Ermes Ronchi”Nella vigna del Signore il bene revoca il male”

(Lettture: Isaia 5, 1-7; Salmo 79; Filippesi 4, 6-9; Matteo 21, 33-43).XXVII DomenicaTempo ordinario Anno A In quel tempo, Gesù disse: (...) C'era un uomo, che possedeva un terreno e vi piantò una vigna (...) La diede in affitto a dei contadini e se ne andò lontano. Quando arrivò il tempo di raccogliere i frutti, …

Don Paolo Zamengo”Una storia d’amore “

XXVII TEMPO ORDINARIO – 4 ottobre 2020Una storia d’amore    Mt 21, 33-43 Questa è una storia d’amore: l’amore per la sua vigna, l’amore di Dio per il suo popolo. Il padrone ha esaurito tutte le risorse della sua immaginazione e del suo cuore per assicurare alla vigna un raccolto di qualità. L’ha affidata a …

don Lucio D’abbraccio”Il Figlio di Dio è la nostra salvezza”

Commento al Vangelo della XXVII Domenica del Tempo Ordinario Anno A (4 ottobre 2020)Il Figlio di Dio è la nostra salvezza La prima lettura che è stata proclamata è uno sfogo appassionato del profeta Isaia, il quale, parlando a nome di Dio, esprime delusione e amarezza per il comportamento di Israele: e «Israele» siamo anche …

p. Alberto MAGGI “DARA’ LA VIGNA IN AFFITTO AD ALTRI CONTADINI”

XXVII TEMPO ORDINARIO – 4 ottobre 2020 - Commento al Vangelo“DARA’ LA VIGNA IN AFFITTO AD ALTRI CONTADINI” di p. Alberto MAGGI Mt 21, 33-43[In quel tempo, Gesù disse ai capi dei sacerdoti e agli anziani del popolo:] «Ascoltate un'altra parabola: c’era un uomo che possedeva un terreno e vi piantò una vigna. La circondò …

padre Paul Devreux”La Buona Notizia è che c’è la pietra angolare”

XXVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno A) (04/10/2020)Vangelo: Mt 21,33-43 “In quel tempo, Gesù disse ai capi dei sacerdoti e agli anziani del popolo: «Ascoltate un'altra parabola: c'era un uomo che possedeva un terreno e vi piantò una vigna. La circondò con una siepe, vi scavò una buca per il torchio e costruì una torre.”Quest' …

p. José María CASTILLO“DARA’ LA VIGNA IN AFFITTO AD ALTRI CONTADINI”

p. José María CASTILLO XXVII TEMPO ORDINARIO – 4 ottobre 2020 - Commento al Vangelo Mt 21, 33-43[In quel tempo, Gesù disse ai capi dei sacerdoti e agli anziani del popolo:] «Ascoltate un'altra parabola: c’era un uomo che possedeva un terreno e vi piantò una vigna. La circondò con una siepe, vi scavò una buca …

Alessandro Cortesi Commento XXVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno A)

XXVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno A) (04/10/2020)Is 5,1-7; Fil 4,6-9; Mt 21,33-43 “Il mio diletto possedeva una vigna sopra un fertile colle. Egli l’aveva dissodata e sgombrata dai sassi e vi aveva piantato viti pregiate… Egli aspettò che producesse uva, essa produsse invece, acini acerbi … che cosa dovevo fare ancora alla mia vigna …

Wilma Chasseur”IN QUALE DIO CREDIAMO? “

27a Domenica T.O. IN QUALE DIO CREDIAMO?L’anno liturgico va di pari passo con l’anno agricolo: è tempo di vendemmia e la vigna è l’ambiente fisso di queste ultime domeniche e questa volta non abbiamo solo a che fare con due figli recalcitranti, ma con tutta una squadra di servi malvagi. E anche questa volta ci …

Paolo De Martino Commento al Vangelo di Domenica 4 Ottobre 2020

XXVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno A) (04/10/2020) Dopo il sorpasso delle prostitute e dei pubblicani, i sacerdoti e gli anziani devono mandar giù un altro boccone amaro.Con questa nuova parabola (la seconda di un trittico che Matteo ha abilmente composto) Gesù svela la chiave di lettura della storia della salvezza, cavalcando le onde dell’allegoria …

Don Marco Ceccarelli Commento XXVII Domenica Tempo Ordinario “A”

XXVII Domenica Tempo Ordinario “A” – 4 Ottobre 2020I lettura: Is 5,1-7II lettura: Fil 4,6-9Vangelo: Mt 21,33-43 Testi di riferimento: 1Sam 15,28; 1Re 19,14; 21,19; 2Cro 24,19-22; 36-15-16; Ne 9,26; Sal 1,3;2,2.7-8; 80,9-16; 104,13; 118,22-23; Is 27,2-5; Ger 2,21; 5,10; 6,9; 7,25-26; 12,10; 25,4; Ez 15,2-6;Os 10,1; Zc 1,4-6; Mt 2,16; 3,8.10; 23,34-37; 26,3-4; Mc …