Mons Angelo Sceppacerca Commento Domenica 5 giugno – Pentecoste

Ascensione del Signore (Anno C)  (29/05/2022) Vangelo: Lc 24,46-53 In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:«Se mi amate, osserverete i miei comandamenti; e io pregherò il Padre ed egli vi darà un altro Paràclito perché rimanga con voi per sempre.Se uno mi ama, osserverà la mia parola e il Padre mio lo amerà e noi verremo … Leggi tutto Mons Angelo Sceppacerca Commento Domenica 5 giugno – Pentecoste

Figlie della Chiesa Lectio Ascensione del Signore

Ascensione del Signore (Anno C)  (29/05/2022) Vangelo: Lc 24,46-53 Il Vangelo secondo Luca inizia con il racconto di una benedizione mancata (cfr. Lc 1, 5-22); e termina  con l’immagine di Gesù che conduce i suoi discepoli verso Betania; e “alzate le mani, li benedisse” (Lc 24, 50). La prima scena dell’inizio del Vangelo è questa: nel tempio di … Leggi tutto Figlie della Chiesa Lectio Ascensione del Signore

Paolo Morocutti Commento Domenica 29 maggio – Ascensione

Ascensione del Signore (Anno C)  (29/05/2022) Vangelo: Lc 24,46-53 Con la Solennità dell’Ascensione si conclude la missione di Gesù sulla terra e inizia quella degli apostoli, dei discepoli, chiamati a continuare l’opera del Figlio di Dio e a portare ovunque nel mondo e lungo la storia il suo Vangelo. “Mi sarete testimoni a Gerusalemme, in tutta la … Leggi tutto Paolo Morocutti Commento Domenica 29 maggio – Ascensione

#PANEQUOTIDIANO,«È BENE PER VOI CHE IO ME NE VADA»

La Liturgia di Martedi 23 Maggio 2022 VANGELO (Gv 16,5-11) Commento:Fr. Joseph A. PELLEGRINO (Tarpon Springs, Florida, Stati Uniti) + Dal Vangelo secondo Giovanni In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli:«Ora vado da colui che mi ha mandato e nessuno di voi mi domanda: “Dove vai?”. Anzi, perché vi ho detto questo, la tristezza … Leggi tutto #PANEQUOTIDIANO,«È BENE PER VOI CHE IO ME NE VADA»

DAL «COMMENTO SUL VANGELO DI GIOVANNI» DI SAN CIRILLO D’ALESSANDRIA, “LO SPIRITO È VINCOLO DI UNITÀ NEL CORPO MISTICO DI CRISTO”

Dal «Commento sul vangelo di Giovanni» di san Cirillo d'Alessandria, vescovo(Lib. 11, 11; PG 74, 559-562)Lo Spirito è vincolo di unità nel corpo mistico di Cristo     Secondo san Paolo quanti comunichiamo alla santa umanità del Cristo, veniamo a formare un sol corpo con lui. Presenta così questo mistero di amore: «Esso non è … Leggi tutto DAL «COMMENTO SUL VANGELO DI GIOVANNI» DI SAN CIRILLO D’ALESSANDRIA, “LO SPIRITO È VINCOLO DI UNITÀ NEL CORPO MISTICO DI CRISTO”

Padre Paolo Berti “…si staccò da loro e veniva portato su, in cielo”

Ascensione del Signore (Anno C)  (29/05/2022) Vangelo: Lc 24,46-53 Gesù aveva detto agli apostoli (Gv 14,28): “Se mi amaste, vi rallegrereste che io vado al Padre, perché il Padre è più grande di me”. Con queste parole Gesù annunciava la sua ascensione al cielo; il suo trionfo sancito dall’abbraccio del Padre, che è più grande di lui. … Leggi tutto Padre Paolo Berti “…si staccò da loro e veniva portato su, in cielo”

Paolo De Martino”Ora tocca a te”

Ascensione del Signore (Anno C)  (29/05/2022) Vangelo: Lc 24,46-53 Con il racconto dell'ascensione termina il vangelo di Luca. In realtà si tratta di un brano cerniera poiché l'opera continua con gli Atti degli Apostoli che riprende la narrazione proprio dall'ascensione. Luca forza un po' la cronologia: il suo intento è presentare il mistero della morte, risurrezione e … Leggi tutto Paolo De Martino”Ora tocca a te”

Wilma Chasseur “PERCHE’ GESU’ SE NE VA?”

Ascensione del Signore (Anno C)  (29/05/2022) Vangelo: Lc 24,46-53 L’Ascensione, come ci è narrata nella prima lettura, è tutta piena di segni celesti: la nube, gli Angeli, il cielo e Gesù che sale. E gli apostoli lo vedono salire con i loro occhi perché, se alla Risurrezione era salito al cielo con l’anima e la divinità, ora … Leggi tutto Wilma Chasseur “PERCHE’ GESU’ SE NE VA?”

#PANEQUOTIDIANO, «E ANCHE VOI MI RENDERETE TESTIMONIANZA»

La Liturgia di Lunedi 23 Maggio 2022 VANGELO (Gv 15,26-16,4) Commento:Rev. P. Higinio Rafael ROSOLEN IVE (Cobourg, Ontario, Canada)+ Dal Vangelo secondo Giovanni In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli:«Quando verrà il Paràclito, che io vi manderò dal Padre, lo Spirito della verità che procede dal Padre, egli darà testimonianza di me; e anche … Leggi tutto #PANEQUOTIDIANO, «E ANCHE VOI MI RENDERETE TESTIMONIANZA»

DAL TRATTATO «SULLA TRINITÀ» DI DIDIMO DI ALESSANDRIA”LO SPIRITO SANTO CI RINNOVA NEL BATTESIMO”

Dal trattato «Sulla Trinità» di Didimo di Alessandria.(Lib. 2, 12; PG 39, 667-674)Lo Spirito Santo ci rinnova nel battesimo     Lo Spirito Santo, che è Dio insieme col Padre e col Figlio, ci rinnova nel battesimo, e dal nostro stato di imperfezione ci riporta alla primitiva bellezza e ci riempie della sua grazia, tanto … Leggi tutto DAL TRATTATO «SULLA TRINITÀ» DI DIDIMO DI ALESSANDRIA”LO SPIRITO SANTO CI RINNOVA NEL BATTESIMO”

Alessandro Cortesi Commento VI Domenica di Pasqua (Anno C)

VI Domenica di Pasqua (Anno C)  (22/05/2022) Vangelo: Gv 14,23-29 «Se non vi fate circoncidere secondo l’usanza di Mosè, non potete essere salvati». E’ questa la sintesi della questione che investe la prima comunità. Per seguire Gesù è necessario osservare le prescrizioni della legge giudaica? In radice il problema riguarda il rapporto con Gesù: il suo annuncio … Leggi tutto Alessandro Cortesi Commento VI Domenica di Pasqua (Anno C)

don Giorgio Aresi “Facile a dirsi, ma la decisione taglia”

Paolo, Barnaba, e gli Apostoli hanno bisogno di vedere insieme le cose per capire VI Domenica di Pasqua (Anno C)  (22/05/2022) Vangelo: Gv 14,23-29 Facile a dirsi, ma la decisione taglia come una lama affilata. Taglia tra “prima e dopo”, tra “questo e quello”, tra “ciò che scegli e ciò che non scegli”. È facile scegliere una … Leggi tutto don Giorgio Aresi “Facile a dirsi, ma la decisione taglia”

fra Damiano Angelucci “Solo in Gesù è possibile amare”

VI Domenica di Pasqua (Anno C)  (22/05/2022) Vangelo: Gv 14,23-29 In quel tempo, Gesù disse [ai suoi discepoli]:«Se uno mi ama, osserverà la mia parola e il Padre mio lo amerà e noi verremo a lui e prenderemo dimora presso di lui. Chi non mi ama, non osserva le mie parole; e la parola che voi ascoltate … Leggi tutto fra Damiano Angelucci “Solo in Gesù è possibile amare”

Don Luciano “La profondità della pace di Cristo”

VI Domenica di Pasqua (Anno C)  (22/05/2022) Vangelo: Gv 14,23-29 In quel tempo, Gesù disse [ ai suoi discepoli ]: «Se uno mi ama, osserverà la mia parola e il Padre mio lo amerà e noi verremo a lui e prenderemo dimora presso di lui. Chi non mi ama, non osserva le mie parole; e la parola … Leggi tutto Don Luciano “La profondità della pace di Cristo”

PANE QUOTIDIANO, «SE UNO MI AMA, OSSERVERÀ LA MIA PAROLA E IL PADRE MIO LO AMERÀ »

La Liturgia di Domenica 22 Maggio 2022  VANGELO (Gv 14,23-29) Commento:Rev. D. Francesc CATARINEU i Vilageliu (Sabadell, Barcelona, Spagna) In quel tempo, Gesù disse [ai suoi discepoli]:«Se uno mi ama, osserverà la mia parola e il Padre mio lo amerà e noi verremo a lui e prenderemodimora presso di lui. Chi non mi ama, non … Leggi tutto PANE QUOTIDIANO, «SE UNO MI AMA, OSSERVERÀ LA MIA PAROLA E IL PADRE MIO LO AMERÀ »

DAL «COMMENTO SULLA SECONDA LETTERA AI CORINZI» DI SAN CIRILLO DI ALESSANDRIA,”DIO CI HA RICONCILIATI PER MEZZO DI CRISTO”

Dal «Commento sulla seconda lettera ai Corinzi» di san Cirillo di Alessandria, vescovo(Cap. 5, 5 - 6; PG 74, 942-943)Dio ci ha riconciliati per mezzo di Cristoe ci ha affidato il ministero della riconciliazione    Chi ha il pegno dello Spirito e possiede la speranza della risurrezione, tiene come già presente ciò che aspetta e … Leggi tutto DAL «COMMENTO SULLA SECONDA LETTERA AI CORINZI» DI SAN CIRILLO DI ALESSANDRIA,”DIO CI HA RICONCILIATI PER MEZZO DI CRISTO”

Don Paolo Scquizzato «Se uno mi ama… » dice Gesù (v. 23)

VI Domenica di Pasqua (Anno C)  (22/05/2022) Vangelo: Gv 14,23-29 «Se uno mi ama… » dice Gesù (v. 23). Cosa vuol dire “amare Gesù”? Io credo permettergli di amarmi. Lasciarlo libero di agire in me. Finché ci sono io, non c’è Dio. La questione è sempre la medesima: «Chi odia la propria vita in questo mondo, la … Leggi tutto Don Paolo Scquizzato «Se uno mi ama… » dice Gesù (v. 23)

Mons.Nunzio Galantino “DIO PRENDE DIMORA, IN CHI CON SINCERITÀ DI CUORE LO AMA”

VI Domenica di Pasqua (Anno C)  (22/05/2022) Vangelo: Gv 14,23-29 Anche oggi, VI domenica di Pasqua, la Liturgia della Parola ci presenta la Chiesa delle origini ed i primi passi che essa muove come “comunità del Signore Risorto”.Nella prima lettura, la comunità cristiana di Antiochia è alle prese con un momento di ordinaria difficoltà: ci sono alcuni … Leggi tutto Mons.Nunzio Galantino “DIO PRENDE DIMORA, IN CHI CON SINCERITÀ DI CUORE LO AMA”

Don Paolo Zamengo ” L’addio e la promessa”

VI Domenica di Pasqua (Anno C)  (22/05/2022) Vangelo: Gv 14,23-29 Nella grande sala del cenacolo  ormai è notte. Gesù legge negli occhi dei suoi uno smarrimento infinito e allora pronuncia parole rassicuranti: "Non sia turbato il vostro cuore, non abbiate paura". Sono le sue ultime parole di grazia e di  benedizione. A turbare gli apostoli c’è la … Leggi tutto Don Paolo Zamengo ” L’addio e la promessa”

P. Fabrizio Cristarella Orestano Commento VI Domenica di Pasqua (Anno C)

VI Domenica di Pasqua (Anno C)  (22/05/2022) Vangelo: Gv 14,23-29 La Chiesa nata dalla Pasqua di Gesù è immersa nella storia; come sapientemente ha voluto scrivere il Concilio Vaticano II, essa non è di fronte al mondo ma nel mondo. È nel mondo come lievito nella pasta (cf. Mt 13,33), come sale, come luce posta in alto … Leggi tutto P. Fabrizio Cristarella Orestano Commento VI Domenica di Pasqua (Anno C)