Padre Paolo Berti “Beati i poveri in spirito, perché di essi è il regno dei cieli”

IV Domenica del Tempo Ordinario (Anno A)  (29/01/2023) Vangelo: Mt 5,1-12 🏠 Quante volte, amici, la terra è stata piena dell’ira dell’uomo contro l’uomo. Quante volte il forte si è scagliato con ira sul più debole, semplicemente perché gli aveva resistito. Quante volte le nazioni hanno scatenato un’ira distruttiva tra di loro.Viviamo in un momento di pace, … Continua a leggere Padre Paolo Berti “Beati i poveri in spirito, perché di essi è il regno dei cieli”

Padre Paolo Berti “Convertitevi, perché il regno dei cieli è vicino”

III Domenica del Tempo Ordinario – Anno AMt 4,12-23 🏠 Dopo l’arresto di Giovanni, che attirò ad Erode il favore del tempio di Gerusalemme, la Giudea non si prestava, perché pronta ad essere ostile, alla diffusione della buona notizia di Cristo. Gesù passò, quindi, in Galilea, dove l’influsso pressante dei potenti del tempio era minore. … Continua a leggere Padre Paolo Berti “Convertitevi, perché il regno dei cieli è vicino”

Padre Paolo Berti “E il Verbo si fece carne e venne ad abitare in mezzo a noi”

II Domenica del Tempo Ordinario (Anno A)  (15/01/2023) Vangelo: Gv 1,29-34 🏠 Ci si può domandare se Giovanni conoscesse l’identità divina di Cristo prima della teofania dello Spirito Santo e del Padre, che pronunciò queste parole (Mt 3,17): “Questi è il Figlio mio, l'amato: in lui ho posto il mio compiacimento”. La risposta al quesito non può … Continua a leggere Padre Paolo Berti “E il Verbo si fece carne e venne ad abitare in mezzo a noi”

Padre Paolo Berti “… e trovarono Maria e Giuseppe e il bambino”

MARIA SANTISSIMA MADRE DI DIO Dal Vangelo secondo Luca 2, 16-21 E' ben giusto che il primo giorno dell'anno cominci con la solennità di Maria, Madre di Dio. Il Verbo eterno della gloria ha voluto nascere da una donna, pur potendo comparire in mezzo a noi con un corpo unicamente fatto dall'onnipotenza della sua parola: … Continua a leggere Padre Paolo Berti “… e trovarono Maria e Giuseppe e il bambino”

Padre Paolo Berti “Oggi, nella città di Davide, è nato per voi un Salvatore, che è Cristo Signore”

Natale del Signore - Messa della Notte  (25/12/2022) Vangelo: Is 9,1-6; Sal 95; Tt 2,11-14; Lc 2,1-14  E' notte, con tutto il fascino di una notte come questa: la notte di Natale. Un senso di gioia si diffonde ovunque. Anche chi non crede sente il fascino di questa notte: è il fascino delle cose pulite e belle, … Continua a leggere Padre Paolo Berti “Oggi, nella città di Davide, è nato per voi un Salvatore, che è Cristo Signore”

Padre Paolo Berti “Ecco, la vergine concepirà e darà alla luce un figlio: a lui sarà dato il nome di ‹Emmanuele›”

IV Domenica di Avvento (Anno A)  (18/12/2022) Vangelo: Mt 1,18-24 Si trovava in una situazione difficile, Acaz, il re di Gerusalemme (734-716), per l'aggressione della coalizione composta da Aramei e da quella parte di Israele che si era separata con lo scisma di Geroboamo (1Re 11,26s) da Giuda. Dio disse ad Acaz, per mezzo di Isaia, di … Continua a leggere Padre Paolo Berti “Ecco, la vergine concepirà e darà alla luce un figlio: a lui sarà dato il nome di ‹Emmanuele›”

Padre Paolo Berti “Voce di uno che grida nel deserto: Preparate la via del Signore…”

II Domenica di Avvento (Anno A)  (04/12/2022) Vangelo: Mt 3,1-12  La figura ascetica di Giovanni Battista ancora una volta viene a smuoverci dal torpore di una vita senza slancio. Questo asceta del deserto di Giuda che si nutriva di locuste e di miele selvatico, ma non era chiuso in uno sdegno amaro per il mondo, possedeva la … Continua a leggere Padre Paolo Berti “Voce di uno che grida nel deserto: Preparate la via del Signore…”

Padre Paolo Berti “Vegliate dunque, perché non sapete in quale giorno il Signore vostro verrà”

I Domenica di Avvento (Anno A)  (27/11/2022) Vangelo: Mt 24,37-44  L'Avvento è il tempo di preparazione alla solennità del Natale, ed ha come caratteristica un’intensa riflessione sul Signore che è venuto, che viene e che verrà. Si legge nell’Ap (1,7): “Ecco viene sulle nubi e ognuno lo vedrà”. Egli è già venuto, ma ora, risorto, viene sulle … Continua a leggere Padre Paolo Berti “Vegliate dunque, perché non sapete in quale giorno il Signore vostro verrà”

Padre Paolo Berti “…non resterà pietra su pietra che non venga distrutta”

XXXIII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C) (13/11/2022) Vangelo: Lc 21,5-19 L’intervento di Gesù per allontanare dai discepoli quel sentimento di sicurezza, di potenza, che provavano guardando l’imponenza del tempio, non lascia scampo a illusioni. Le parole sono drammatiche e delineano un futuro carico di rivolgimenti sociali, di sconvolgimenti cosmici. Potremmo cercare di indagare su questi eventi … Continua a leggere Padre Paolo Berti “…non resterà pietra su pietra che non venga distrutta”

Padre Paolo Berti “Zaccheo, scendi subito…”

XXXI Domenica del Tempo Ordinario (Anno C) (30/10/2022) Vangelo: Lc 19,1-10 OmeliaZaccheo non era un povero o un lebbroso che corre da Gesù per essere alleviato dai suoi mali, ma un uomo ricco, potente: il capo dei pubblicani di Gerico, il che è tutto dire. Gerico era infatti una città prosperosa al tempo di Gesù, e i … Continua a leggere Padre Paolo Berti “Zaccheo, scendi subito…”

Padre Paolo BertiDue uomini salirono al tempio a pregare…

XXX Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (23/10/2022) Vangelo: Sir 35,15-17.20-22; Sal 33; 2Tm 4,6-8.16-18; Lc 18,9-14 La preghiera del giusto “arriva fino alle nubi”, ma la preghiera del fariseo della parabola non s’innalzò per niente, anzi quella preghiera fece scendere più in basso il fariseo poiché fu un ulteriore atto di mancanza d'amore sia verso Dio … Continua a leggere Padre Paolo BertiDue uomini salirono al tempio a pregare…

Padre Paolo Berti “E Dio non farà giustizia ai suoi eletti…?”

XXIX Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (16/10/2022) Vangelo: Lc 18,1-8 La parabola del giudice iniquo e della vedova presenta la necessità di pregare sempre. Non perché Dio sia come il giudice pigro e sfaticato, che di fronte al caso di una vedova non si entusiasmò e la trascurò, esaudendola solo quando questa mise in difficoltà il … Continua a leggere Padre Paolo Berti “E Dio non farà giustizia ai suoi eletti…?”

Padre Paolo Berti “Non sono stati guariti tutti e dieci?

XXVIII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (09/10/2022) Vangelo: Lc 17,11-19  Gesù stava percorrendo un tratto di territorio al confine tra la Samaria e la Giudea. Lungo il percorso entrò in un villaggio di Giudei e gli vennero incontro dieci lebbrosi, che si fermarono a distanza. Indubbiamente, come prescriveva la Legge, erano stati esaminati da un sacerdote che … Continua a leggere Padre Paolo Berti “Non sono stati guariti tutti e dieci?

Padre Paolo Berti “Siamo servi inutili.”

XXVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (02/10/2022) Vangelo: Lc 17,5-10 Il profeta Abacuc ha pregato, prega, pregherà, ma non riesce a capire niente. L’esercito di Nabucodonosor ha già travolto popoli e popoli, ha conquistato terre su terre, e Gerusalemme non può ritenersi fuori dai suoi obiettivi. Intanto nella città continuano violenze, liti e rapine. Il profeta … Continua a leggere Padre Paolo Berti “Siamo servi inutili.”

Padre Paolo Berti “C’era un uomo ricco, che vestiva di porpora…”

XXVI Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (25/09/2022) Vangelo: Lc 16,19-31 Fratelli e sorelle, sulla parabola del ricco vestito di porpora e di bisso che banchettava lautamente e del povero Lazzaro molte sono state le riflessioni che abbiamo ascoltato, o anche personalmente fatto sul male delle ricchezze, quando sono usate per affermare se stessi sugli altri fino … Continua a leggere Padre Paolo Berti “C’era un uomo ricco, che vestiva di porpora…”

Padre Paolo Berti “Il padrone lodò quell’amministratore disonesto…”

XXV Domenica del Tempo Ordinario (Anno C) (18/09/2022) Vangelo: Lc 16,1-13 L’amministratore sperperava le sostanze del suo padrone. In che modo ci domandiamo? La truffa consisteva nel non rilasciare l'attestato di ricevuta merce dove il cliente di sua mano comprovava il prezzo pattuito, da saldare al momento opportuno. La ricevuta era un documento che rimaneva nelle mani … Continua a leggere Padre Paolo Berti “Il padrone lodò quell’amministratore disonesto…”

Padre Paolo Berti “…questo mio figlio era morto ed è tornato in vita…”

XXIV Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (11/09/2022) Vangelo: Lc 15,1-32 Veramente fanno impressione le parole di dolore, di gelosia, di ira, che Dio pronunciò contro Israele, pervertitosi con il vitello d’oro.Israele appare solo come il popolo di Mosè; una delle tante etnie del mondo. L’opera di liberazione dall’Egitto non appare più opera di Dio, ma solo … Continua a leggere Padre Paolo Berti “…questo mio figlio era morto ed è tornato in vita…”

Padre Paolo Berti “…chiunque si esalta sarà umiliato…”

XXII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (28/08/2022) Vangelo: Lc 14,1.7-14  Tutti sappiamo come sia pesante chi si esalta, e come sia più difficile da sopportarlo quanto più è in vista, in alto. In un poveraccio la cosa può essere tollerata: si vede bene che cerca di liberarsi da frustrazioni, ma in un uomo in vista la … Continua a leggere Padre Paolo Berti “…chiunque si esalta sarà umiliato…”

Padre Paolo Berti “Signore, sono pochi quelli che si salvano?”

XXI Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (21/08/2022) Vangelo: Lc 13,22-30  Gesù, durante il cammino verso Gerusalemme, passava per città e villaggi, insegnando. Nessuna stanchezza; la carità lo muoveva. Una donazione senza riserve della sua Persona e della sua Parola secondo il disegno del Padre. Il donarsi di Gesù non era nei termini di offrire una buona … Continua a leggere Padre Paolo Berti “Signore, sono pochi quelli che si salvano?”

Padre Paolo Berti “Sono venuto a portare il fuoco sulla terra”

XX Domenica del Tempo Ordinario (Anno C) (14/08/2022) Vangelo: Lc 12,49-53 La situazione creatasi a Gerusalemme al tempo di Sedecia è un esempio di involuzione verso una realtà dove un uomo immobilizza l'altro. I consiglieri di Sedecia l'avevano convinto a ribellarsi al dominio di Nabucodònosor stabilito sulla città due anni prima, nel 597. Come si … Continua a leggere Padre Paolo Berti “Sono venuto a portare il fuoco sulla terra”