#PANEQUOTIDIANO«POSSONO FORSE DIGIUNARE GLI INVITATI A NOZZE, QUANDO LO SPOSO È CON LORO?»

La Liturgia di Lunedi 18 Gennaio 2021 VANGELO (Mc 2,18-22) Commento:Rev. D. Joaquim VILLANUEVA i Poll (Barcelona, Spagna) In quel tempo, i discepoli di Giovanni e i farisei stavano facendo un digiuno. Vennero da Gesù e gli dissero: «Perché i discepoli di Giovanni e i discepoli dei farisei digiunano, mentre i tuoi discepoli non digiunano?».Gesù disse loro: …

DALLA «LETTERA AGLI EFESINI» DI SANT’IGNAZIO DI ANTIOCHIA,”NELLA FEDE E NELLA CARITÀ DI CRISTO”

Dalla «Lettera agli Efesini» di sant'Ignazio di Antiochia, vescovo e martire(Capp. 13 - 18, 1; Funk 1, 183-187)Nella fede e nella carità di Cristo     Procurate di riunirvi più frequentemente per il rendimento di grazie e per la lode a Dio. Quando viradunate spesso, le forze di Satana sono annientate e il male da …

DALLA «LETTERA AGLI EFESINI» DI SANT’IGNAZIO DI ANTIOCHIA, “LA PERFETTA ARMONIA FRUTTO DELLA CONCORDIA”

Dalla «Lettera agli Efesini» di sant'Ignazio di Antiochia, vescovo e martire(Capp. 2, 2 - 5, 2; Funk 1, 175-177)La perfetta armonia frutto della concordia     È vostro dovere rendere gloria in tutto a Gesù Cristo, che vi ha glorificati; così uniti in un'unica obbedienza, sottomessi al vescovo e al collegio dei presbiteri, conseguirete una …

Don Battista Borsato”Sostare nelle domande “

II Domenica del T.O.  Sostare nelle domande Dio è sempre oltre, e può camminare su strade impensate  Il giorno dopo Giovanni stava ancora là con due dei suoi discepoli e, fissando lo sguardo su Gesù che passava, disse: “Ecco l’agnello di Dio!”. E i suoi due discepoli, sentendolo parlare così, seguirono Gesù. Gesù allora si …

PANEQUOTIDIANO, «NON SONO VENUTO PER CHIAMARE I GIUSTI, MA I PECCATORI»

 La Liturgia di Sabato 16 Gennaio 2021 VANGELO (Mc 2,13-17) Commento:Rev. D. Joaquim MONRÓS i Guitart (Tarragona, Spagna) In quel tempo, Gesù uscì di nuovo lungo il mare; tutta la folla veniva a lui ed egli insegnava loro. Passando, vide Levi, il figlio di Alfeo, seduto al banco delle imposte, e gli disse: «Seguimi». Ed egli si …

#PANEQUOTIDIANO, «SE VUOI, PUOI GUARIRMI! LO VOGLIO, GUARISCI!»

La Liturgia di Giovedi 14 Gennaio 2020  VANGELO (Mc 1,40-45) Commento:Rev. D. Xavier PAGÉS i Castañer (Barcelona, Spagna) In quel tempo, venne da Gesù un lebbroso, che lo supplicava in ginocchio e gli diceva: «Se vuoi, puoipurificarmi!». Ne ebbe compassione, tese la mano, lo toccò e gli disse: «Lo voglio, sii purificato!». E subito, la lebbra …

DAL «DISCORSO CONTRO I PAGANI» DI SANT’ATANASIO,”IL VERBO DEL PADRE TUTTO ABBELLISCE, DISPONE E CONTIENE”

Dal «Discorso contro i pagani» di sant'Atanasio, vescovo(Nn. 40-42; PG 25, 79-83)Il Verbo del Padre tutto abbellisce, dispone e contiene     Il Padre del Signore nostro Gesù Cristo, nella sua bontà infinita, è di gran lunga superiore a tutte lecose create. Ottimo sovrano qual è, con la sua sapienza e con il suo Verbo, …

DALLE «REGOLE PIÙ AMPIE» DI SAN BASILIO IL GRANDE”LA FORZA DI AMARE È IN NOI STESSI”

Dalle «Regole più ampie» di san Basilio il Grande, vescovo(Risp. 2, 1; PG 31, 908-910)La forza di amare è in noi stessi     L'amore di Dio non è un atto imposto all'uomo dall'esterno, ma sorge spontaneo dal cuore come altri beni rispondenti alla nostra natura. Noi non abbiamo imparato da altri né a godere …

#PANEQUOTIDIANO, «CONVERTITEVI E CREDETE AL VANGELO»

La Liturgia di Lunedi 11 Gennaio 2021  VANGELO (Mc 1,14-20) COMMENTO:Rev. D. Joan COSTA i Bou  (Barcelona, Spagna) Dopo che Giovanni fu arrestato, Gesù andò nella Galilea, proclamando il vangelo di Dio, e diceva: «Il tempo è compiuto e il regno di Dio è vicino; convertitevi e credete nel Vangelo».Passando lungo il mare di Galilea, vide Simone …

#PANEQUOTIDIANO, «TU SEI IL FIGLIO MIO, L’AMATO: IN TE HO POSTO IL MIO COMPIACIMENTO»

La Liturgia di Domenica 10 Gennaio 2021  VANGELO (Mc 1,7-11) Commento:Mons. Salvador CRISTAU i Coll Vescovo Auxiliare de Terrassa (Barcelona, Spagna) In quel tempo, Giovanni proclamava: «Viene dopo di me colui che è più forte di me: io non sonodegno di chinarmi per slegare i lacci dei suoi sandali. Io vi ho battezzato con acqua, …

#PANEQUOTIDIANO, «QUANDO LI EBBE CONGEDATI, ANDÒ SUL MONTE A PREGARE»

La Liturgia di Sabato 9 Gennaio 2020  VANGELO (Mc 6,45-52) COMMENTO :Rev. D. Melcior QUEROL i Solà (Ribes de Freser, Girona, Spagna) [Dopo che i cinquemila uomini furono saziati], Gesù subito costrinse i suoi discepoli a salire sullabarca e a precederlo sull’altra riva, a Betsàida, finché non avesse congedato la folla. Quando li ebbe congedati, andò sul …

DAI «DISCORSI» DI SAN PROCLO, VESCOVO DI COSTANTINOPOLI”LA SANTIFICAZIONE DELLE ACQUE”

Dai «Discorsi» di san Proclo, vescovo di Costantinopoli(Disc. per l'Epifania, 7,1-3; PG 65,758-759)La santificazione delle acque     Cristo apparve al mondo e, mettendo ordine nel mondo in disordine, lo rese bello. Prese su di sé il peccato del mondo e scacciò il nemico del mondo; santificò le sorgenti delle acque ed illuminò le anime …

DAL «DISCORSO SULL’EPIFANIA» ATTRIBUITO A SANT’IPPOLITO”L’ACQUA E LO SPIRITO”

Dal «Discorso sull'Epifania» attribuito a sant'Ippolito, sacerdote(Nn. 2.6-8.10; PG 10,854.858-859.862)L'acqua e lo Spirito     Gesù venne da Giovanni e ricevette da lui il battesimo. O fatto che riempie di stupore! Il fiume infinito, che rallegra la città di Dio, viene bagnato da poche gocce di acqua. La sorgente incontenibile, da cui sgorga la vita per …

DAI «DISCORSI» DI SAN LEONE MAGNO”IL SIGNORE HA MANIFESTATO IN TUTTO IL MONDO LA SUA SALVEZZA”

Dai «Discorsi» di san Leone Magno, papa(Disc. 3 per l'Epifania, 1-3.5; PL 54,240-244)Il Signore ha manifestato in tutto il mondo la sua salvezza     La Provvidenza misericordiosa, avendo deciso di soccorrere negli ultimi tempi il mondo cheandava in rovina, stabilì che la salvezza di tutti i popoli si compisse nel Cristo.    Un tempo …

#PANEQUOTIDIANO, «VIENI E VEDI»

La Liturgia di Martedì 5 Gennaio 2020 VANGELO (Gv 1,43-51) Commento:Rev. D. Rafel FELIPE i Freije (Girona, Spagna) In quel tempo, Gesù volle partire per la Galilea; trovò Filippo e gli disse: «Seguimi!». Filippo era diBetsàida, la città di Andrea e di Pietro.Filippo trovò Natanaèle e gli disse: «Abbiamo trovato colui del quale hanno scritto …

DAI «DISCORSI» DI SANT’AGOSTINO,”SAREMO SAZIATI DALLA VISIONE DEL VERBO”

Dai «Discorsi» di sant'Agostino, vescovo(Disc. 194,34; PL 38,1016-1017)Saremo saziati dalla visione del Verbo Chi potrà mai conoscere tutti i tesori di sapienza e di scienza che Cristo racchiude in sé, nascosti nellapovertà della sua carne? Per noi, da ricco che era, egli si è fatto povero, perché noi diventassimo ricchi per mezzo della sua povertà …

DAI «500 CAPITOLI» DI SAN MASSIMO IL CONFESSORE,”MISTERO SEMPRE NUOVO”

Dai «500 Capitoli» di san Massimo il Confessore, abate(Centuria 1,8-13; PG 90,1182-1186)Mistero sempre nuovo     Il Verbo di Dio fu generato secondo la carne una volta per tutte. Ora, per la sua benignità verso l'uomo, desidera ardentemente di nascere secondo lo spirito in coloro che lo vogliono e diviene bambino che cresce con il …

PANEQUOTIDIANO, «E IL VERBO SI FECE CARNE»

La Liturgia di Giovedì 31 Dicembre 20120 VANGELO (Gv 1,1-18) Commento:Rev. D. David COMPTE i Verdaguer (Manlleu, Barcelona, Spagna) In principio era il Verbo,e il Verbo era presso Dioe il Verbo era Dio.Egli era, in principio, presso Dio:tutto è stato fatto per mezzo di luie senza di lui nulla è stato fatto di ciò che …

DAL TRATTATO «LA CONFUTAZIONE DI TUTTE LE ERESIE» DI SANT’IPPOLITO, “IL VERBO CHE S’È FATTO CARNE CI RENDE SIMILI A DIO”

Dal trattato «La confutazione di tutte le eresie» di sant'Ippolito, sacerdote(Cap. 10,33-34; PG 16,3452-3453)Il Verbo che s'è fatto carne ci rende simili a Dio     Noi crediamo al Verbo di Dio. Non ci appoggiamo su parole senza senso, né ci lasciamotrasportare da improvvise e disordinate emozioni o sedurre dal fascino di discorsi ben congegnati, …

DAI «DISCORSI» DI PAOLO VI”L’ESEMPIO DI NAZARETH”

Dai «Discorsi» di Paolo VI, papa(Discorso tenuto a Nazareth, 5 gennaio 1964)L'esempio di Nazareth     La casa di Nazareth è la scuola dove si è iniziati a comprendere la vita di Gesù, cioè la scuola del Vangelo. Qui si impara ad osservare,ad ascoltare, a meditare, a penetrare il significato così profondo e così misterioso …