Quintino Venneri Commento I Domenica di Avvento

I Domenica di Avvento (Anno C) (28/11/2021) Vangelo: Lc 21,25-28.34-36  La prima domenica di Avvento segna l’inizio di un nuovo anno liturgico.Cosa c’è di nuovo? Cosa ricomincia veramente? Semplicemente un calendario da cui strappare pagine un po’ alla volta? No, non siamo di fronte alla monotona ripetizione di un almanacco sempre uguale a sé stesso, così ovvio e scontato da …

#PANEQUOTIDIANO, «VEGLIATE E PREGATE IN OGNI MOMENTO, PERCHÉ ABBIATE LA FORZA DI COMPARIRE DAVANTI AL FIGLIO DELL’UOMO»

La Liturgia di Domenica 28 Novembre 2018 VANGELO (Lc 21,25-28.34-36) COMMENTO:Rev. D. Antoni CAROL i Hostench (Sant Cugat del Vallès, Barcelona, Spagna) In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:«Vi saranno segni nel sole, nella luna e nelle stelle, e sulla terra angoscia di popoli in ansia per ilfragore del mare e dei flutti, mentre …

#PANEQUOTIDIANO, «Vegliate e pregate in ogni momento, perché abbiate la forza di comparire davanti al Figlio dell’uomo»

La Liturgia di Domenica 27/ Novembre 2021 VANGELO (Lc 21,25-28.34-36) COMMENTO:Rev. D. Antoni CAROL i Hostench (Sant Cugat del Vallès, Barcelona, Spagna) In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:«Vi saranno segni nel sole, nella luna e nelle stelle, e sulla terra angoscia di popoli in ansia per ilfragore del mare e dei flutti, mentre …

P. Gaetano Piccolo S.J. Commento I Domenica di Avvento

I Domenica di Avvento (Anno C) (28/11/2021) Vangelo: Lc 21,25-28.34-36  «Veglia l’impudico per corrompere, il malfattore per nuocere, l’ubriacone per bere,  il brigante per uccidere, il dissoluto per scialacquare, l’avaro per ammucchiare,  il ladro per rubare,  il rapinatore per strappare. E allora quanto maggiormente per i santi e gli innocenti sarà motivo di veglia la carità, se …

#PANEQUOTIDIANO,«QUANDO VEDRETE ACCADERE QUESTE COSE, SAPPIATE CHE IL REGNO DI DIO È VICINO»

La Liturgia di Venerdi 26 Novembre 2021 VANGELO (Lc 21,29-33) Commento:Diácono D. Evaldo PINA FILHO (Brasilia, Brasile) ✞ In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli una parabola:«Osservate la pianta di fico e tutti gli alberi: quando già germogliano, capite voi stessi, guardandoli,che ormai l’estate è vicina. Così anche voi: quando vedrete accadere queste cose, sappiate …

Monaci Benedettini Silvestrini “Ecco, verranno giorni!”

I Domenica di Avvento (Anno C) (28/11/2021) Vangelo: Lc 21,25-28.34-36  L’attesa fiduciosa alimenta la speranza. L’Avvento è la consolante promessa che il profeta Geremia enuncia oggi per noi. Sin dal primo giorno egli vuole subito predisporre il nostro animo ad una attesa, indicarci un percorso verso una meta, acquistare la gioiosa aspettativa che le promesse del Signore …

Michele Antonio Corona Commento I Domenica di Avvento (Anno C)

I Domenica di Avvento (Anno C) (28/11/2021) Vangelo: Lc 21,25-28.34-36  La prima domenica d'avvento corrisponde anche al primo giorno dell'anno liturgico. Eppure il vangelo che ci viene proposto nei tre anni parla sempre della fine attraverso un linguaggio ricco di immagini catastrofiche e definitive. Non di rado, chi spiega il vangelo deve fermarsi a tranquillizzare gli uditori …

#PANEQUOTIDIANO, «NELLA SUA MISERIA, HA GETTATO TUTTO QUELLO CHE AVEVA PER VIVERE»

La Liturgia di Lunedi 22 Novembre 2021 VANGELO (Lc 21,1-4) Commento:Rev. D. Àngel Eugeni PÉREZ i Sánchez (Barcelona, Spagna) In quel tempo, Gesù, alzàti gli occhi, vide i ricchi che gettavano le loro offerte nel tesoro del tempio. Vide anche una vedova povera, che vi gettava due monetine, e disse: «In verità vi dico: questa …

#PANEQUOTIDIANO, «IO SONO RE. CHIUNQUE È DALLA VERITÀ, ASCOLTA LA MIA VOCE»

Io sono re. La Liturgia di Domenica 21 Novembre 2021  VANGELO (Gv 18,33-37) COMMENTO: Rev. D. Frederic RÀFOLS i Vidal (Barcelona, Spagna)In quel tempo, Pilato disse a Gesù: «Sei tu il re dei Giudei?». Gesù rispose: «Dici questo da te, oppure altri ti hanno parlato di me?». Pilatodisse: «Sono forse io Giudeo? La tua gente e …

#PANEQUOTIDIANO, «LA MIA CASA SARÀ CASA DI PREGHIERA»

La Liturgia di Venerdi 19 Novembre 2021   VANGELO (Lc 19,45-48) Commento:P. Josep LAPLANA OSB Monje de Montserrat (Montserrat, Barcelona, Spagna) In quel tempo, Gesù, entrato nel tempio, si mise a scacciare quelli che vendevano, dicendo loro: «Stascritto: “La mia casa sarà casa di preghiera”. Voi invece ne avete fatto un covo di ladri».Ogni giorno insegnava …

#PANEQUOTIDIANO,«SE AVESSI COMPRESO ANCHE TU, IN QUESTO GIORNO, QUELLO CHE PORTA ALLA PACE!»

La Liturgia di Giovedi 18 Novembre 2021  VANGELO (Lc 19,41-44) Commento:Rev. D. Blas RUIZ i López (Ascó, Tarragona, Spagna) In quel tempo, Gesù, quando fu vicino a Gerusalemme, alla vista della città pianse su di essa dicendo:«Se avessi compreso anche tu, in questo giorno, quello che porta alla pace! Ma ora è stato nascosto ai tuoi …

#PANEQUOTIDIANO, «FATELE FRUTTARE FINO AL MIO RITORNO»

La Liturgia di Mercoledi 17 Novembre 2021  VANGELO (Lc 19,11-28) Commento:P. Pere SUÑER i Puig SJ (Barcelona, Spagna)In quel tempo, Gesù disse una parabola, perché era vicino a Gerusalemme ed essi pensavano che il regno di Dio dovesse manifestarsi da un momento all’altro.Disse dunque: «Un uomo di nobile famiglia partì per un paese lontano, per …

DALLA «LETTERA» SCRITTA DA CORRADO DI MARBURGO, DIRETTORE SPIRITUALE DI SANTA ELISABETTA” ​ELISABETTA CONOBBE ED AMÒ CRISTO NEI POVERI”

Dalla «Lettera» scritta da Corrado di Marburgo, direttore spirituale di santa Elisabetta(Al pontefice, anno 1232; A. Wyss,Hessisches Urkundenbuch I, Lipsia 1879, 31-35)​Elisabetta conobbe ed amò Cristo nei poveri    Elisabetta cominciò presto a distinguersi in virtù e santità di vita. Ella aveva sempre consolato i poveri, ma da quando fece costruire un ospedale presso un suo …

#PANEQUOTIDIANO,IL FIGLIO DELL’UOMO È VENUTO A CERCARE E A SALVARECIÒ CHE ERA PERDUTO

La Liturgia di Martedi 16 Novembre 2021  VANGELO (Lc 19,1-10) Commento:Rev. D. Enric RIBAS i Baciana (Barcelona, Spagna) In quel tempo, Gesù entrò nella città di Gèrico e la stava attraversando, quand’ecco un uomo, dinome Zacchèo, capo dei pubblicani e ricco, cercava di vedere chi era Gesù, ma non gli riusciva a causa della folla, …

#PANEQUOTIDIANO, «LA TUA FEDE TI HA SALVATO»

La Liturgia di Lunedi 15 Novembre 2021  VANGELO (Lc 18,35-43) Commento:Rev. D. Antoni CAROL i Hostench (Sant Cugat del Vallès, Barcelona, Spagna) Mentre Gesù si avvicinava a Gèrico, un cieco era seduto lungo la strada a mendicare. Sentendopassare la gente, domandò che cosa accadesse. Gli annunciarono: «Passa Gesù, il Nazareno!».Allora gridò dicendo: «Gesù, figlio di …

#PANEQUOTIDIANO, «EGLI È VICINO»

La Liturgia di Domenica 14 Novembre 2021  VANGELO (Mc 13,24-32) COMMENTO:Rev. D. Pedro IGLESIAS Martínez (Rubí, Barcelona, SpagnaIn quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:«In quei giorni, dopo quella tribolazione,il sole si oscurerà, la luna non darà più la sua luce,le stelle cadranno dal cieloe le potenze che sono nei cieli saranno sconvolte.Allora vedranno il Figlio …

DAL «COMMENTO SUI SALMI» DI SANT’AGOSTINO”NON OPPONIAMO RESISTENZA ALLA PRIMA VENUTA PER NON DOVER POI TEMERE LA SECONDA”

Dal «Commento sui salmi» di sant'Agostino, vescovo(Sal 95, 14. 15; CCL 39, 1351-1353) Non opponiamo resistenza alla prima venuta per non dover poi temere la seconda «Allora si rallegreranno gli alberi della foresta davanti al Signore che viene, perché viene a giudicare la terra» (Sal 95,12-13). Venne una prima volta, e verrà ancora in futuro. …

padre Ermes Ronchi “Dio è vicino alle porte. Viene come un abbraccio”

XXXIII Domenica del Tempo Ordinario (Anno B)  (14/11/2021) Vangelo: Mc 13,24-32 In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «In quei giorni, dopo quella tribolazione, il sole si oscurerà, la luna non darà più la sua luce, le stelle cadranno dal cielo e le potenze che sono nei cieli saranno sconvolte (…). Dalla pianta di fico imparate …

#PANEQUOTIDIANO,(SI PROSTRÒ DAVANTI A GESÙ, AI SUOI PIEDI, PER RINGRAZIARLO)

Liturgia di Mercoledì 10 Novembre 2021  Vangelo Lc 17,11-19 Commento:P. Conrad J. MARTÍ i Martí OFM (Valldoreix, Barcelona, Spagna) Lungo il cammino verso Gerusalemme, Gesù attraversava la Samarìa e la Galilea.Entrando in un villaggio, gli vennero incontro dieci lebbrosi, che si fermarono a distanza e dissero ad alta voce: «Gesù, maestro, abbi pietà di noi!». …

DALL’«OMELIA» DI UN AUTORE DEL SECONDO SECOLO”CRISTO VOLLE SALVARE TUTTO CIÒ CHE ANDAVA IN ROVINA”

Dall'«Omelia» di un autore del secondo secolo(Capp 1, 1 - 2, 7; Funk, 1, 145-149)Cristo volle salvare tutto ciò che andava in rovina    Fratelli, ravviviamo la nostra fede in Gesù Cristo, vero Dio, giudice dei vivi e dei morti, e rendiamoci consapevoli dell'estrema importanza della nostra salvezza. Se noi svalutiamo queste grandi realtà facciamo …