#PANEQUOTIDIANO, «ANDATE IN TUTTO IL MONDO E PROCLAMATE IL VANGELO A OGNI CREATURA»

La Liturgia di Mercoledi 25 Gennaio 2023 VANGELO (Mc 16,15-18)Commento: Rev. D. Josep GASSÓ i Lécera (Ripollet, Barcelona, Spagna) In quel tempo, [Gesù apparve agli Undici] e disse loro:«Andate in tutto il mondo e proclamate il Vangelo a ogni creatura. Chi crederà e sarà battezzato sarà salvato, ma chi non crederà sarà condannato.Questi saranno i … Continua a leggere #PANEQUOTIDIANO, «ANDATE IN TUTTO IL MONDO E PROCLAMATE IL VANGELO A OGNI CREATURA»

DALLE «OMELIE» DI SAN GIOVANNI CRISOSTOMO,”PAOLO SOPPORTÒ OGNI COSA PER AMORE DI CRISTO”

Dalle «Omelie» di san Giovanni Crisostomo, vescovo(Om. 2, Panegirico di san Paolo, apostolo; PG 50,477-480)Paolo sopportò ogni cosa per amore di Cristo     Che cosa sia l'uomo e quanta la nobiltà della nostra natura, di quanta forza sia capace questo essere pensante lo mostra in un modo del tutto particolare Paolo. Ogni giorno saliva … Continua a leggere DALLE «OMELIE» DI SAN GIOVANNI CRISOSTOMO,”PAOLO SOPPORTÒ OGNI COSA PER AMORE DI CRISTO”

padre Fernando Armellini “Cosa cerchi se non la gioia?”

IV Domenica del Tempo Ordinario (Anno A)  (29/01/2023) Vangelo: Mt 5,1-12 🏠 Vuoi essere felice per qualche ora? Inebriati di vino. Vuoi esserlo per qualche anno? Prenditi i piaceri che la vita ti offre. Lo suggerisce anche il Qoelet: “Va’, mangia con gioia il tuo pane, bevi il tuo vino con cuore lieto. Il profumo non manchi sul tuo … Continua a leggere padre Fernando Armellini “Cosa cerchi se non la gioia?”

Rosanna Virgili Commento IV Domenica del Tempo Ordinario (Anno A)

IV Domenica del Tempo Ordinario (Anno A)  (29/01/2023) Vangelo: Mt 5,1-12 🏠 Il Vangelo della quarta domenica del tempo ordinario si apre sulla pagina più ambita ed amata di tutta la letteratura biblica, sia neo che veterotestamentaria: le Beatitudini. C’è ragione per dire che esse costituiscano il sogno e l’approdo di tutta la Bibbia, dato che la … Continua a leggere Rosanna Virgili Commento IV Domenica del Tempo Ordinario (Anno A)

Figlie della Chiesa Lectio IV Domenica del Tempo Ordinario

IV Domenica del Tempo Ordinario (Anno A)  (29/01/2023) Vangelo: Mt 5,1-12 🏠 L'uomo contemporaneo, afflitto da mille vicissitudini negative del quotidiano, ha dismesso perfino il termine “beatitudine” e non osa chiamare “beato” nessuno dei fratelli. Sta provando a sostituirlo con il progetto titolato “realizzazione di sé”, cercando di precettare tutti a vivere per realizzarsi, pena il fallimento. … Continua a leggere Figlie della Chiesa Lectio IV Domenica del Tempo Ordinario

#PANEQUOTIDIANO«ECCO MIA MADRE E I MIEI FRATELLI!»

La Liturgia di Martedi 24 Gennaio 2023 VANGELO (Mc 3,31-35) Rev. D. Josep GASSÓ i Lécera (Ripollet, Barcelona, Spagna)In quel tempo, giunsero la madre di Gesù e i suoi fratelli e, stando fuori, mandarono a chiamarlo.Attorno a lui era seduta una folla, e gli dissero: «Ecco, tua madre, i tuoi fratelli e le tue sorelle stanno … Continua a leggere #PANEQUOTIDIANO«ECCO MIA MADRE E I MIEI FRATELLI!»

DALLA «INTRODUZIONE ALLA VITA DEVOTA» DI SAN FRANCESCO DI SALES”LA DEVOZIONE È POSSIBILE IN OGNI VOCAZIONE E PROFESSIONE”

Dalla «Introduzione alla vita devota» di san Francesco di Sales, vescovo(Parte 1, Cap. 3)La devozione è possibile in ogni vocazione e professione     Nella creazione Dio comandò alle piante di produrre i loro frutti, ognuna «secondo la propria specie» (Gn 1,11). Lo stesso comando rivolge ai cristiani, che sono le piante vive della sua … Continua a leggere DALLA «INTRODUZIONE ALLA VITA DEVOTA» DI SAN FRANCESCO DI SALES”LA DEVOZIONE È POSSIBILE IN OGNI VOCAZIONE E PROFESSIONE”

Wilma Chasseur “LA PAGINA PIU’ DIFFICILE”

IV Domenica del Tempo Ordinario (Anno A)  (29/01/2023) Vangelo: Mt 5,1-12 🏠 Poveri noi! Alzi la mano chi si augura una sola di queste beatitudini. Io non ho mai capito l’esclamazione entusiasta che definisce la pagina delle beatitudini, la più bella e magnifica del Vangelo. Ma avete letto cosa ci viene proposto? Persecuzioni, afflizioni, pianto e via … Continua a leggere Wilma Chasseur “LA PAGINA PIU’ DIFFICILE”

Padre Paolo Berti “Beati i poveri in spirito, perché di essi è il regno dei cieli”

IV Domenica del Tempo Ordinario (Anno A)  (29/01/2023) Vangelo: Mt 5,1-12 🏠 Quante volte, amici, la terra è stata piena dell’ira dell’uomo contro l’uomo. Quante volte il forte si è scagliato con ira sul più debole, semplicemente perché gli aveva resistito. Quante volte le nazioni hanno scatenato un’ira distruttiva tra di loro.Viviamo in un momento di pace, … Continua a leggere Padre Paolo Berti “Beati i poveri in spirito, perché di essi è il regno dei cieli”

Monastero Matris Domini Lectio “Beati i poveri in spirito”

IV Domenica del Tempo Ordinario (Anno A)  (29/01/2023) Vangelo: Mt 5,1-12 🏠 In quel tempo, 1vedendo le folle, Gesù salì sul monte: si pose a sedere e si avvicinarono a lui i suoidiscepoli. 2Si mise a parlare e insegnava loro dicendo:3«Beati i poveri in spirito, perché di essi è il regno dei cieli.4Beati quelli che sono nel … Continua a leggere Monastero Matris Domini Lectio “Beati i poveri in spirito”

#PANEQUOTIDIANO, CHI AVRÀ BESTEMMIATO CONTRO LO SPIRITO SANTO, NON AVRÀ PERDONO IN ETERNO»

La Liturgia di Lunedi 23 Gennaio 2022 VANGELO (Mc 3,22-30) Rev. D. Vicenç GUINOT i Gómez (Sant Feliu de Llobregat, Spagna) In quel tempo, gli scribi, che erano scesi da Gerusalemme, dicevano: «Costui è posseduto daBeelzebùl e scaccia i demòni per mezzo del capo dei demòni».Ma egli li chiamò e con parabole diceva loro: «Come può … Continua a leggere #PANEQUOTIDIANO, CHI AVRÀ BESTEMMIATO CONTRO LO SPIRITO SANTO, NON AVRÀ PERDONO IN ETERNO»

DALLA COSTITUZIONE PASTORALE «GAUDIUM ET SPES»SANTITÀ DEL MATRIMONIO E DELLA FAMIGLIA

Dalla Costituzione pastorale «Gaudium et spes» del Concilio ecumenico Vaticano II sulla Chiesa e il mondo contemporaneo(N. 48) Santità del matrimonio e della famiglia     L'uomo e la donna, che per il patto di amore coniugale «non sono più due, ma una sola carne» (Mt19, 6), prestandosi un mutuo aiuto e servizio con l'intima … Continua a leggere DALLA COSTITUZIONE PASTORALE «GAUDIUM ET SPES»SANTITÀ DEL MATRIMONIO E DELLA FAMIGLIA

Narciso Sunda SJ” Ri-volti a Dio”

III Domenica del Tempo Ordinario – Anno AMt 4,12-23   🏠 🔑Vi è un pizzico di profeta nei recessi di ogni esistenza umana. A.J. Heschel Mi preparo Chiudo gli occhi,mi concentro sul momento presente,libero la mente da preoccupazioni e pensieri,esprimo interiormente il mio desiderio di stare alla presenza del Signore Entro nel testo (Mt 4,12-23) Quando Gesù … Continua a leggere Narciso Sunda SJ” Ri-volti a Dio”

Don Luciano “Nella luce della Parola”

III Domenica del Tempo Ordinario – Anno AMt 4,12-23  🏠 Quando Gesù seppe che Giovanni era stato arrestato, si ritirò nella Galilea, lasciò Nàzaret e andò ad abitare a Cafàrnao, sulla riva del mare, nel territorio di Zàbulon e di Nèftali, perché si compisse ciò che era stato detto per mezzo del profeta Isaìa: «Terra … Continua a leggere Don Luciano “Nella luce della Parola”

Giulio Michelini Commento al Vangelo della III domenica del T.O. (Mt 4,12-23)

III Domenica del Tempo Ordinario – Anno AMt 4,12-23  🏠 Quando Gesù seppe che Giovanni era stato arrestato, si ritirò nella Galilea, lasciò Nàzaret e andò ad abitare a Cafàrnao, sulla riva del mare, nel territorio di Zàbulon e di Nèftali, perché si compisse ciò che era stato detto per mezzo del profeta Isaìa: «Terra … Continua a leggere Giulio Michelini Commento al Vangelo della III domenica del T.O. (Mt 4,12-23)

don Vito De Vido “Non sono più io che vivo, ma Cristo vive in me”

Riconoscere la voce di Gesù e la sua presenza negli avvenimenti quotidiani e nelle persone III Domenica del Tempo Ordinario – Anno AMt 4,12-23  🏠 Giovanni ormai chiude la sua vita terrena. Tratto in arresto per aver denunciato pubblicamente il peccato del re Erode, verrà giustiziato per una promessa sciagurata ad una nipote sventurata. È … Continua a leggere don Vito De Vido “Non sono più io che vivo, ma Cristo vive in me”

don Marco Pozza “Voi stessi. Da mangiare”

III Domenica del Tempo Ordinario – Anno AMt 4,12-23  🏠 La Parola di Dio con cui ci confrontiamo, in quest’occasione, ha come nucleo fondamentale il rapporto con le cose, con i beni. Che si presentano, anzitutto, quale dono, ricevuto senz’alcun merito, ma che – nonostante ciò – richiede un tale rispetto da esigere che non vi … Continua a leggere don Marco Pozza “Voi stessi. Da mangiare”

#PANEQUOTIDIANO, «GESÙ PERCORREVA TUTTA LA GALILEA»

La Liturgia di Domenica 22 Gennaio 2023  VANGELO (Mt 4,12-23) Commento:Rev. D. Josep RIBOT i Margarit (Tarragona, Spagna) Quando Gesù seppe che Giovanni era stato arrestato, si ritirò nella Galilea, lasciò Nàzaret e andò adabitare a Cafàrnao, sulla riva del mare, nel territorio di Zàbulon e di Nèftali, perché si compisse ciò che era stato detto … Continua a leggere #PANEQUOTIDIANO, «GESÙ PERCORREVA TUTTA LA GALILEA»

DALLA COSTITUZIONE «SACROSANCTUM CONCILIUM» DEL CONCILIO ECUMENICO VATICANO II “CRISTO È SEMPRE PRESENTE NELLA SUA CHIESA”

Dalla Costituzione «Sacrosanctum Concilium» del Concilio ecumenico Vaticano II sulla sacra Liturgia(Nn. 7-8. 106)Cristo è sempre presente nella sua Chiesa     Cristo è sempre presente nella sua Chiesa, e soprattutto nelle azioni liturgiche. È presente nelSacrificio della Messa tanto nella persona del ministro, «Egli che, offertosi una volta sulla croce, offre ancora se stesso … Continua a leggere DALLA COSTITUZIONE «SACROSANCTUM CONCILIUM» DEL CONCILIO ECUMENICO VATICANO II “CRISTO È SEMPRE PRESENTE NELLA SUA CHIESA”

Derno Giorgetti “MUOVITI, SEGUI IL CRISTO LE IDEE POI SI CHIARIRANNO”

III Domenica del Tempo Ordinario – Anno AMt 4,12-23  🏠 Gesù di Nazaret, unto dallo Spirito Santo, parte da “Nazarà, andò a Cafarnao, che sta sul lago”. Andò nella Galilea dei pagani, nei territori delle tribù di Zàbulon e di Nèftali sorteggiati da Giosuè. Queste due tribù furono portate in esilio dagli assiri nel 732. … Continua a leggere Derno Giorgetti “MUOVITI, SEGUI IL CRISTO LE IDEE POI SI CHIARIRANNO”