Don Luciano “La festa del ritorno”

IV Domenica di Quaresima - Laetare (Anno C)  (27/03/2022) Vangelo: Lc 15,1-3.11-32 In quel tempo, si avvicinavano a Gesù tutti i pubblicani e i peccatori per ascoltarlo. I farisei e gli scribi mormoravano dicendo: «Costui accoglie i peccatori e mangia con loro». Ed egli disse loro questa parabola: «Un uomo aveva due figli. Il più giovane dei …

don Marco Pozza “Si vince e si perde (sempre) in due”

IV Domenica di Quaresima - Laetare (Anno C)  (27/03/2022) Vangelo: Lc 15,1-3.11-32 Chissà quante volte - dall'aula bunker della sua cameretta, iperconnesso– avrà gridato forte in modo che tutti gli inquilini lo sentissero: “Questa casa è una galera!” Frase che, forse, avrà provocato l'eco d'una risposta: “Questa casa non è un albergo!” Tra una prigione e un albergo si è giocata …

fra Damiano Angelucci”C’è spreco e spreco”

IV Domenica di Quaresima - Laetare (Anno C)  (27/03/2022) Vangelo: Lc 15,1-3.11-32 In quel tempo, si avvicinavano a Gesù tutti i pubblicani e i peccatori per ascoltarlo. I farisei e gli scribi mormoravano dicendo: «Costui accoglie i peccatori e mangia con loro».Ed egli disse loro questa parabola: «Un uomo aveva due figli. Il più giovane dei due …

Mons Angelo Sceppacerca Commento Domenica 27 marzo – Quarta di Quaresima

IV Domenica di Quaresima - Laetare (Anno C)  (27/03/2022) Vangelo: Lc 15,1-3.11-32 In quel tempo, si avvicinavano a Gesù tutti i pubblicani e i peccatori per ascoltarlo. I farisei e gli scribi mormoravano dicendo: «Costui accoglie i peccatori e mangia con loro».Ed egli disse loro questa parabola: «Un uomo aveva due figli. Il più giovane dei due …

Tonino Lasconi”Aprire spazi di cielo nel nuvoloso presente”

IV Domenica di Quaresima - Anno B - 2021 Nei momenti più difficili e duri aumenta la sensazione di essere stranieri su questa terra. «Dio, ricco di misericordia, per il grande amore con il quale ci ha amato, da morti che eravamo per le colpe, ci ha fatto rivivere con Cristo. Con lui ci ha …

Mons.Nunzio Galantino”Se la Croce è racconto di vita”

IV domenica di Quaresima, «Chiunque fa il male, odia la luce e non viene alla luce perché le sue opere non vengano riprovate» (Gv 3,20). Così Gesù nel dialogo con Nicodemo, che ci raggiunge in questa domenica. Sorrido amaro nel meditare queste parole, pensando che a ben guardare oggi siamo davanti a un volgare ribaltamento …

don Marco Pozza “Chiaroscuri sui pipistrelli”

IV Domenica di Quaresima L'amore dev'essere sfrenato perchè risulti credibile: «Dio, infatti, ha tanto amato il mondo». Quell'avverbio d'alta quantità – tanto – è un'avvisaglia per il pipistrello: «Chiunque infatti fa il male, odia la luce, non viene alla luce perchè le sue opere non vengano riprovate». Comunque appaia, non è nella natura del Cristo amare a metà la …

Don Paolo Scquizzato Commento IV Domenica di Quaresima

OMELIA IV domenica di Quaresima. Anno B 12 Marzo 2021«E come Mosè innalzò il serpente nel deserto, così bisogna che sia innalzato il Figlio dell’uomo, 15perché chiunque crede in lui abbia la vita eterna.16Dio infatti ha tanto amato il mondo da dare il Figlio unigenito, perché chiunque crede in lui non vada perduto, ma abbia …

#PANEQUOTIDIANO, «DIO INFATTI HA TANTO AMATO IL MONDO DA DARE IL FIGLIO UNIGENITO»

La Liturgia di Domenica 14 Marzo 2021 VANGELO (Gv 3,14-21) Commento:Rev. D. Joan Ant. MATEO i García (La Fuliola, Lleida, Spagna) In quel tempo, Gesù disse a Nicodèmo:«Come Mosè innalzò il serpente nel deserto, così bisogna che sia innalzato il Figlio dell’uomo, perché chiunque crede in lui abbia la vita eterna. Dio infatti ha tanto …

Mons.Francesco Follo Lectio “La gioia della Croce”

IV Domenica di Quaresima - Anno B – 14 marzo 2021. Domenica “Laetare” Rito Romano 2Cr 36,14-16.19-23; Sal 136; Ef 2,4-10;Gv 3,14-21 Rito Ambrosiano – IV Domenica di Quaresima – “del Cieco” s 33, 7-11a; Sal 35; 1Tes 4,1b-12; Gv 9,1-38b Premessa: la Croce, sorgente del perdono e letizia dell’amore Nel cammino quaresimale che la Chiesa …

P. Fabrizio Cristarella Orestano Commento IV Domenica Quaresima

QUARTA DOMENICA DI QUARESIMA 2 Cr 36,14-16.19-23; Sal 136; Ef 2,4-10; Gv 3,14-21 Con questa quarta domenica il nostro cammino verso la Pasqua di Cristo, e verso la nostra Pasqua in Lui, si avvia al compimento. La liturgia di questo giorno ci mostra già il compimento; da un lato oggi sentiamo di deserti e di esili …

don Lucio D’abbraccio “Guardiamo la croce, nostra salvezza, e lasciamoci amare da Dio”

Commento al Vangelo della IV Domenica di Quaresima Anno B (14 marzo 2021) Guardiamo la croce, nostra salvezza, e lasciamoci amare da Dio In questa quarta domenica di Quaresima, detta domenica «laetare», la liturgia ci rimanda alla fonte della nostra gioia, all’annuncio esplicito e profondo dell’amore di Dio, Dio ci ama, Dio ci ha tanto amati: …

padre Ermes Ronchi”L’essenziale è il grande amore di Dio per il mondo”

IV Domenica QuaresimaAnno B In quel tempo, Gesù disse a Nicodemo: «Come Mosè innalzò il serpente nel deserto, così bisogna che sia innalzato il Figlio dell'uomo, perché chiunque crede in lui abbia la vita eterna. Dio infatti ha tanto amato il mondo da dare il Figlio unigenito perché chiunque crede in lui non vada perduto, …

P. Gaetano Piccolo S.J. Commento IV DOMENICA DI QUARESIMA

IV DOMENICA DI QUARESIMA - Laetare (Anno B) 14 marzo 2021 «Coloro dunque che sono rinati, appartenevano alla notte ed ora appartengono al giorno: erano tenebre, ed ora sono luce». Sant’Agostino, Omelia 11,4 I passaggi della vita Ci sono molti passaggi nella nostra vita, passaggi a volte naturali, altre volte cercati, altre volte addirittura imposti …

Luigino Bruni”La solidarietà tra i crocifissi della terra”

IV DOMENICA DI QUARESIMA - Laetare (Anno B) 14 marzo 2021 La solidarietà tra i crocifissi della terra Gesù disse a Nicodèmo: «Come Mosè innalzò il serpente nel deserto, così bisogna che sia innalzato il Figlio dell’uomo, perché chiunque crede in lui abbia la vita eterna. Dio infatti ha tanto amato il mondo da dare …

Alessandro Cortesi Commento IV domenica di Quaresima

IV domenica di Quaresima – anno B – 2021 2Cr 36,14-16.19-23; Ef 2,4-10; Gv 3,14-21 La IV domenica di Quaresima si apre con un invito alla gioia. La prima lettura offre una sintesi del percorso dell’incontro con Dio: da un lato un dono di alleanza da parte di Dio per mezzo di inviati e messaggeri. …

Don Paolo Zamengo”La dismisura dell’amore “

 IV Domenica di Quaresima  La dismisura dell’amore    Gv 3, 14-21 "Come Mosè innalzò il serpente nel deserto, così bisogna che sia innalzato il Figlio dell'uomo". Come  il serpente di rame, per chi lo guardava, era la salvezza, così nei giorni del nostro cammino noi guardiamo il Signore crocifisso e troviamo in lui la nostra …

Jesùs Manuel Garcìa Lectio Commento IV Domenica di Quaresima

Lectio - Anno B IV Domenica di Quaresima  Prima lettura: 2Cronache 36,14-16.19-23 In quei giorni, tutti i capi di Giuda, i sacerdoti e il popolo moltiplicarono le loro infedeltà, imitando in tutto gli abomini degli altri popoli, e contaminarono il tempio, che il Signore si era consacrato a Gerusalemme. Il Signore, Dio dei loro padri, …

Nico Guerini”Possono convivere gioia e penitenza?”

La quarta di Quaresima, a partire dalla prima parola dell’Introito, è nota come la domenica Laetare (Rallegrati), in parallelo con la terza di Avvento chiamata per lo stesso motivo Gaudete (Gioite). Pare che tali denominazioni indichino un momento di rilassatezza nelle pratiche severe (magro, digiuno ecc.) che caratterizzavano questi tempi forti dell’anno liturgico, marcati da una vita di penitenza. …

Don Marco Ceccarelli Commento IV Domenica Quaresima

IV Domenica Quaresima “B” – 14 Marzo 2021I Lettura: 2Cr 36,14-16.19-23II Lettura: Ef 2,4-10Vangelo: Gv 3,14-21 Testi di riferimento: Lv 25,2-6; 26,34-35.43; Nm 21,8-9; Dt 21,23; Gb 24,13; Sal 52,5; Sap 16,5-7; Is 5,20; 9,1; 30,10; 52,13; Ger 5,31; 25,12; 29,10; Zc 12,10; Mt 5,16; Mc 12,6; 16,16; Gv 3,36;5,24; 6,40; 7,7; 8,28; 10,28; 12,32-36.44-47; …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: