P. Fabrizio Cristarella Orestano Commento QUATTORDICESIMA DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO

Luca 10,1-12.17-20 (leggi 10,1-20); Isaia 66,10-14c; Salmo 65; Galati 6,14-18 L’Evangelo è annunzio di gioia e di pace per tutto l’uomo e per ogni uomo.             E’ una gioia, cioè, che vuole afferrare tutto l’uomo, dunque, nella sua interezza; nessuna scissione nell’uomo dinanzi a questo annunzio di gioia ... il testo di Isaia con cui si apre …

Don Paolo Zamengo”La strada, la casa, la pace “

XIV Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (03/07/2022) Vangelo: Lc 10,1-12.17-20  La strada, la casa, la pace      Lc 10,1-12.17-20 Cosa proviamo ascoltando le parole di  Gesù?  con gli apostoli Gesù cammina per le strade, dentro le case, sotto il cielo. Leggerezza, semplicità, freschezza. Non c'era niente, quasi niente  e si camminava. Per le strade.  Oggi  …

padre Ermes Ronchi”Attraversare con fiducia la terra dei lupi”

XIV Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (03/07/2022) Vangelo: Lc 10,1-12.17-20  In quel tempo, il Signore designò altri settantadue e li inviò a due a due davanti a sé in ogni città e luogo dove stava per recarsi. Diceva loro: «La messe è abbondante, ma sono pochi gli operai! Pregate dunque il signore della messe, perché mandi …

P. Gaetano Piccolo S.J. Commento XIV Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)

XIV Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (03/07/2022) Vangelo: Lc 10,1-12.17-20  «Spetta quindi a noi, quali che siamo, posti dal Signore come operai nel suo campo, insegnare a voi queste azioni: seminare, piantare, irrigare, zappare anche attorno ad alcuni alberi e mettervi una cesta di letame:è nostro dovere compiere fedelmente queste azioni; è nostro dovere accoglierle con …

#PANEQUOTIDIANO, «SEGUIMI»

La Liturgia di Venerdi  01 Luglio 2022 VANGELO (Mt 9,9-13) Commento:+ Rev. D. Pere CAMPANYÀ i Ribó (Barcelona, Spagna) + Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, Gesù, vide un uomo, chiamato Matteo, seduto al banco delle imposte, e gli disse: «Seguimi». Ed egli si alzò e lo seguì.Mentre sedeva a tavola nella casa, sopraggiunsero …

DAL LIBRO «SULLA PREDESTINAZIONE DEI SANTI» DI SANT’AGOSTINO,”GESÙ CRISTO NATO DALLA STIRPE DI DAVIDE SECONDO LA CARNE”

Dal libro «Sulla predestinazione dei santi» di sant'Agostino, vescovo.(Cap. 15, 30-31; PL 44, 981-983)Gesù Cristo nato dalla stirpe di Davide secondo la carne     Fulgidissima luce di predestinazione e di grazia è lo stesso Salvatore, «il Mediatore fra Dio e gli uomini, l'uomo Cristo Gesù» (1 Tm 2, 5). Con quali suoi meriti antecedenti …

Abbazia Santa Maria di Pulsano Lectio DOMENICA «DEL DISCORSO DI MISSIONE», XIV del Tempo per l’Anno C

Luca 10,1-12.17-20 (leggi 10,1-20); Isaia 66,10-14c; Salmo 65; Galati 6,14-18 Cristo chiama per mandare. L’essere discepolo di Gesù non è un privilegio per sé, ma un servizio per il regno di Dio. Gesù manda i suoi discepoli per «annunciare» che il regno di Dio è vicino. Nell’Evangelo di Luca la missione assume un duplice significato: …

mons.Roberto Brunelli “Gerusalemme: di ieri, di oggi, del futuro”

XIV Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (03/07/2022) Vangelo: Lc 10,1-12.17-20  Si è letto la scorsa domenica di quando Gesù ha imboccato, con sofferta decisione, la strada per Gerusalemme. Il vangelo di oggi (Luca 10,1-9) riferisce che subito dopo "il Signore designò altri settantadue discepoli e li inviò a due a due davanti a sé in ogni …

don Lucio D’abbraccio “La messe è abbondante, ma sono pochi gli operai!”

XIV Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (03/07/2022) Vangelo: Lc 10,1-12.17-20  Il brano del vangelo ci parla della missione. Il Signore, scrive san Luca, «designò altri settantadue e li inviò a due a due davanti a sé in ogni città e luogo dove stava per recarsi». Settantadue è un numero simbolico: esso fa riferimento ai settantadue popoli …

#PANEQUOTIDIANO, «ÀLZATI, PRENDI IL TUO LETTO E VA’ A CASA TUA»

La Liturgia di Giovedi 30 Giugno 2022  VANGELO (Mt 9,1-8) Commento:Rev. D. Francesc NICOLAU i Pous (Barcelona, Spagna) In quel tempo, salito su una barca, Gesù passò all’altra riva e giunse nella sua città. Ed ecco, gliportavano un paralitico disteso su un letto. Gesù, vedendo la loro fede, disse al paralitico: «Coraggio, figlio, ti sono …

DALL’«OMELIA AI NEOFITI SUL SALMO 41» DI SAN GIROLAMO,” ANDRÒ NEL LUOGO DEL MIRABILE TABERNACOLO”

Dall'«Omelia ai Neofiti sul salmo 41» di san Girolamo, sacerdote e dottore della Chiesa(CCL 78, 542-544)Andrò nel luogo del mirabile tabernacolo     «Come la cerva anela ai corsi d'acqua, così l'anima mia anela a te, o Dio» (Sal 41, 2). Dunquecome quei cervi anelano ai corsi d'acqua, così anche i nostri cervi che, allontanandosi …

Luciano Manicardi “La missione come lotta interiore”

XIV Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (03/07/2022) Vangelo: Lc 10,1-12.17-20  In quel tempo1 il Signore designò altri settantadue e li inviò a due a due davanti a sé in ogni città e luogo dove stava per recarsi. 2Diceva loro: «La messe è abbondante, ma sono pochi gli operai! Pregate dunque il signore della messe, perché mandi operai nella …

Paolo De Martino “Sogna in grande”

XIV Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (03/07/2022) Vangelo: Lc 10,1-12.17-20  Gesù sta viaggiando verso Gerusalemme e manda settantadue discepoli per annunciare il Regno. Dio ha un unico sogno: che l'uomo sia felice ma non vuole renderlo felice senza il suo contributo perché, come amo ripetere, Dio fa tutto, facendo fare tutto, ecco perché chiede ad altri …

Rosalba Manes “Nomi scritti nei cieli”

XIV Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (03/07/2022) Vangelo: Lc 10,1-12.17-20  Il capitolo 10 di Luca appartiene alla sezione del grande viaggio di Gesù verso Gerusalemme (Lc 9, 51–19,44). In Lc 9, 51 l’evangelista riferisce che Gesù «fortifica» o «indurisce il suo volto», non perché perda la sua indicibile tenerezza ma perché determinato a perseguire la sua meta e compiere …

#PANEQUOTIDIANO, «TU SEI IL CRISTO, IL FIGLIO DEL DIO VIVENTE»

La Liturgia di Mercoledi 29 Giugno 2022 VANGELO (Mt 16,13-19) + Mons. Pere TENA i Garriga Vescovo Auxiliare Emerito di Barcelona (Barcelona, Spagna) + Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, Gesù, giunto nella regione di Cesarèa di Filippo, domandò ai suoi discepoli: «La gente, chi dice che sia il Figlio dell’uomo?». Risposero: «Alcuni dicono …

DAI «DISCORSI» DI SANT’AGOSTINO,”QUESTI MARTIRI HANNO VISTO CIÒ CHE HANNO PREDICATO”

Dai «Discorsi» di Sant'Agostino, vescovo(Disc. 295, 1-2. 4. 7-8; PL 38, 1348-1352)Questi martiri hanno visto ciò che hanno predicato     Il martirio dei santi apostoli Pietro e Paolo ha reso sacro per noi questo giorno. Noi non parliamo di martiri poco conosciuti; infatti «per tutta la terra si diffonde la loro voce e ai …

Paolo Curtaz “Pochi lavorano”

XIV Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (03/07/2022) Vangelo: Lc 10,1-12.17-20  https://youtu.be/iLKnXETE85w Dalla paura del Covid alla paura del vaccino alla paura della guerra alla paura della crisi economica (basta fare il pieno o comprare la frutta per accorgersene). Da anni, ormai, ci nutriamo di paure. La crisi economica, culturale e di civiltà che stiamo vivendo mettono …

Figlie della Chiesa Lectio XIV Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)

XIV Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (03/07/2022) Vangelo: Lc 10,1-12.17-20  Gesù è in cammino verso Gerusalemme, verso la fine della sua vita. La Liturgia della Parola presenta la Chiesa in cammino e le esigenze della missione -la povertà e la croce- in attesa della gioia e dell’unione di tutti i popoli nella nuova Gerusalemme. “Il Signore …

Paolo Morocutti Commento Domenica 3 luglio

XIV Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (03/07/2022) Vangelo: Lc 10,1-12.17-20  Pregare, andare e annunciare sono le caratteristiche della missione che Gesù affida ai suoi discepoli. La preghiera è l’atteggiamento primo, quello su cui si fonda la missione. I discepoli devono essere consapevoli che “senza di lui non possono fare nulla”. La preghiera è presentata come la …

#PANEQUOTIDIANO, «QUINDI LEVATOSI, SGRIDÒ I VENTI E IL MARE E SI FECE UNA GRANDE BONACCIA»

La Liturgia di Martedi 28 Giugno 2022  VANGELO (Mt 8,23-27) Commento:Fray Lluc TORCAL Monje del Monasterio de Sta. Mª de Poblet (Santa Maria de Poblet, Tarragona, Spagna) In quel tempo, salito Gesù sulla barca, i suoi discepoli lo seguirono. Ed ecco, avvenne nel mare ungrande sconvolgimento, tanto che la barca era coperta dalle onde; ma …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: