FULVIA SIENI “Zaccheo, amato nonostante i suoi peccati”

XXXI Domenica del Tempo Ordinario (Anno C) (30/10/2022) Vangelo: Lc 19,1-10 Tra le espressioni con le quali Gesù, nei racconti dei Vangeli, si rivolge ai discepoli o ai suoi interlocutori, una delle più belle è quella che Luca mette sulle sue labbra nell’incontrare Zaccheo: «[…] oggi devo fermarmi a casa tua». E Zaccheo deve aver udito qualcosa …

FULVIA SIENI “Poveri voi, ricchi!”

«Tutti quanti fuor guerci / sì de la mente in la vita primaia, / che con misura nullo spendio ferci» («Furono tutti così ciechi / di mente nella vita terrena / che non spesero mai le ricchezze con misura»). (DANTE ALIGHIERI , Divina Commedia,Inferno, Canto VII.42). È la cecità, non la ricchezza, che Dante condanna in coloro che, …

FULVIA SIENI ” A Lui importa di noi”

XV Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (10/07/2022) Vangelo: Lc 10,25-37  Tra le molte donne partecipi della storia della salvezza Marta e Maria, le due sorelle di Lazzaro, sono tra le più note; Gesù stesso ce le fa conoscere come sue discepole e amiche, con un posto speciale nel suo cuore e con sentimenti reciproci di confidenza …

FULVIA SIENI “Dinamica e feconda circolarità”

Santissima Trinità (Anno C)  (12/06/2022) Vangelo: Gv 16,12-15 La festa, o meglio la solennità della Santissima Trinità, inaugura il tempo ordinario dopo la cinquantina pasquale che abbiamo visto concludersi con la celebrazione della Pentecoste. Nell’ampio orizzonte dell’anno liturgico, sembra non esserci cosa più sensata di questa: celebrare la discesa dello Spirito santo che apre le porte del …

FULVIA SIENI “Le mani invisibili”

IV Domenica di Pasqua (Anno C) (08/05/2022) Vangelo: Gv 10,27-30 Le mani di Dio sono tra le grandi protagoniste della Scrittura: sono le mani del Potente di Giacobbe, del Pastore, Pietra di Israele. (cfr. Gen 49, 24). Mani operose (Sal 92, 5) che plasmano (Sal 95, 5; 119, 73; Sir 33, 13), proteggono (Sap 3, 1; 5, 16; Sir 2, 18), governano (Sir 10, 4-5). Sono anche …

FULVIA SIENI “Misericordia et misera”

V Domenica di Quaresima (Anno C)  (03/04/2022) Vangelo: Gv 8,1-11 Un incontro insperato quello che l’evangelista Giovanni racconta in una delle pagine evangeliche tra le più note: una donna, la cui condanna a morte sembra essere scritta su di lei in modo indelebile, e Gesù, il vero imputato in questo processo improvvisato sulla polvere del Tempio. La …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: