padre Ermes Ronchi “L’annuncio del Battista: il regno dei cieli è vicino”

II Domenica di Avvento (Anno A)  (04/12/2022) Vangelo: Mt 3,1-12  In quei giorni, venne Giovanni il Battista e predicava nel deserto della Giudea dicendo: «Convertitevi, perché il regno dei cieli è vicino!». Egli infatti è colui del quale aveva parlato il profeta Isaìa quando disse: «Voce di uno che grida nel deserto: Preparate la via del Signore, …

padre Ermes Ronchi “Nel grembo del mondo lievita una vita nuova”

I Domenica di Avvento (Anno A)  (27/11/2022) Vangelo: Mt 24,37-44 In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Come furono i giorni di Noè, così sarà la venuta del Figlio dell’uomo. Infatti, come nei giorni che precedettero il diluvio mangiavano e bevevano, prendevano moglie e prendevano marito, fino al giorno in cui Noè entrò nell’arca, e non …

padre Ermes Ronchi”L’uomo è al sicuro nelle mani del Signore”

XXXIII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C) (13/11/2022) Vangelo: Lc 21,5-19 Gesù disse: «Verranno giorni nei quali, di quello che vedete, non sarà lasciata pietra su pietra che non sarà distrutta». (...) Diceva loro: «Si solleverà nazione contro nazione e regno contro regno, e vi saranno in diversi luoghi terremoti, carestie e pestilenze; vi saranno anche fatti …

padre Ermes Ronchi “Non è la vita che vince la morte, ma l’amore”

XXXII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (06/11/2022) Vangelo: Lc 20,27-38 Sono gli ultimi giorni di Gesù. I gruppi di potere, sacerdoti, anziani, farisei, scribi, sadducei sono uniti nel rifiuto di quel rabbì di periferia, sbucato dal nulla, che si arroga il potere di insegnare, senza averne l'autorità, senza nessuna carta in regola, un laico qualsiasi. Lo …

padre Ermes Ronchi “Zaccheo, non ci sono casi disperati per Gesù”

XXXI Domenica del Tempo Ordinario (Anno C) (30/10/2022) Vangelo: Lc 19,1-10 Il Vangelo è un libro di strade e di vento. E di incontri. Gesù conosceva l’arte dell’incontro, questo gesto povero e disarmato, potente e generativo. Siamo a Gerico, forse la più antica città del mondo. Gesù va alle radici del mondo, raggiunge le radici dell’umano. Gerico: …

padre Ermes Ronchi Pregare è dare del “tu” a Dio e dimenticare se stessi

XXX Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (23/10/2022) Vangelo: Sir 35,15-17.20-22; Sal 33; 2Tm 4,6-8.16-18; Lc 18,9-14 «Due uomini salirono al tempio a pregare (...). Il fariseo, stando in piedi, pregava così tra sé: “O Dio, ti ringrazio perché non sono come gli altri uomini, ladri, ingiusti, adùlteri, e neppure come questo pubblicano. (...)”. Il pubblicano invece, …

padre Ermes Ronchi “Nel pregare non conta la quantità, ma la verità”

XXIX Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (16/10/2022) Vangelo: Lc 18,1-8 In quel tempo, Gesù diceva ai suoi discepoli una parabola (...): «In una città viveva un giudice, che non temeva Dio né aveva riguardo per alcuno. In quella città c'era anche una vedova, che andava da lui e gli diceva: “Fammi giustizia contro il mio avversario”. Per …

padre Ermes Ronchi “Il «grazie» del lebbroso a Gesù fonte di Salvezza”

XXVIII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (09/10/2022) Vangelo: Lc 17,11-19  Entrando in un villaggio, gli vennero incontro dieci lebbrosi, che si fermarono a distanza e dissero ad alta voce: «Gesù, maestro, abbi pietà di noi!». Appena li vide, Gesù disse loro: «Andate a presentarvi ai sacerdoti». E mentre essi andavano, furono purificati. (...) E mentre andavano furono …

padre Ermes Ronchi “L’enorme potenza di una fede minuscola”

XXVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (02/10/2022) Vangelo: Lc 17,5-10 In quel tempo, gli apostoli dissero al Signore: «Accresci in noi la fede!». Il Signore rispose: «Se aveste fede quanto un granello di senape, potreste dire a questo gelso: “Sràdicati e vai a piantarti nel mare”, ed esso vi obbedirebbe.Chi di voi, se ha un servo ad …

padre Ermes Ronchi “Attenzione agli invisibili Vi si rifugia l’eterno”

XXVI Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (25/09/2022) Vangelo: Lc 16,19-31 In quel tempo Gesù disse ai farisei: «C'era un uomo ricco, che indossava vestiti di porpora e di lino finissimo, e ogni giorno si dava a lauti banchetti. Un povero, di nome Lazzaro, stava alla sua porta, coperto di piaghe, bramoso di sfamarsi con quello che …

padre Ermes Ronchi La vera ricchezza «è farsi degli amici»

XXV Domenica del Tempo Ordinario (Anno C) (18/09/2022) Vangelo: Lc 16,1-13 Un'altra parabola dal finale spiazzante: il truffato loda il suo truffatore. La lode del signore però ha un bersaglio preciso, non si riferisce alla disonestà dell'amministratore, ma alla sua scaltrezza (lodò quell'uomo perché aveva agito con scaltrezza). Ha saputo fermarsi a pensare (disse tra sé: cosa …

padre Ermes Ronchi L’amore non è giusto ma divina «follia»padre Ermes Ronchi

XXIV Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (11/09/2022) Vangelo: Lc 15,1-32 In quel tempo (...) disse ancora: «Un uomo aveva due figli. Il più giovane dei due disse al padre: “Padre, dammi la parte di patrimonio che mi spetta”. Ed egli divise tra loro le sue sostanze. Pochi giorni dopo, il figlio più giovane, raccolte tutte le …

Padre Ermes Ronchi “L’amore per Gesù che offre la vita piena”

XXIII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (04/09/2022) Vangelo: Lc 14,25-33  In quel tempo, una folla numerosa andava con Gesù. Egli si voltò e disse loro: «Se uno viene a me e non mi ama più di quanto ami suo padre, la madre, la moglie, i figli, i fratelli, le sorelle e perfino la propria vita, non …

Padre Ermes Ronchi “La proposta di Gesù: donare con gratuità”

XXII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (28/08/2022) Vangelo: Lc 14,1.7-14  Diceva agli invitati una parabola, notando come sceglievano i primi posti: «Quando sei invitato a nozze da qualcuno, non metterti al primo posto, perché non ci sia un altro invitato più degno di te, e colui che ha invitato te e lui venga a dirti: “Cèdigli …

padre Ermes Ronchi “Chiamati a custodire il bruciore del fuoco”

XX Domenica del Tempo Ordinario (Anno C) (14/08/2022) Vangelo: Lc 12,49-53 Gesù disse ai suoi dicepoli:« Sono venuto a portare il fuoco sulla terra; e come vorrei che fosse già acceso! C'è un battesimo che devo ricevere; e come sono angosciato, finché non sia compiuto! Pensate che io sia venuto a portare la pace sulla …

padre Ermes Ronchi “E’ il servizio la chiave per entrare nel Regno”

XIX Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (07/08/2022) Vangelo: Lc 12,32-48  Gesù disse ai suoi discepoli: «Non temere, piccolo gregge, perché al Padre vostro è piaciuto dare a voi il Regno. Vendete ciò che possedete e datelo in elemosina; fatevi borse che non invecchiano, un tesoro sicuro nei cieli, dove ladro non arriva e tarlo non consuma. …

padre Ermes Ronchi “Siamo ricchi solo di ciò che sappiamo condividere”

XVIII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (31/07/2022) Vangelo: Lc 12,13-21  XVIII DomenicaTempo ordinario - Anno C (...) Poi disse loro una parabola: «La campagna di un uomo ricco aveva dato un raccolto abbondante. (...) Demolirò i miei magazzini e ne costruirò altri più grandi e vi raccoglierò tutto il grano e i miei beni. Poi dirò …

padre Ermes Ronchi “Il Padre Nostro grammatica di Dio”

XVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (24/07/2022) Vangelo: Lc 11,1-13 Gesù si trovava in un luogo a pregare; quando ebbe finito, uno dei suoi discepoli gli disse: «Signore, insegnaci a pregare, come anche Giovanni ha insegnato ai suoi discepoli». Ed egli disse loro: «Quando pregate, dite: “Padre, sia santificato il tuo nome, venga il tuo Regno; …

padre Ermes Ronchi “Marta cuore del servizio, Maria cuore dell’ascolto”

XV Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (10/07/2022) Vangelo: Lc 10,25-37  XVI Domenica Tempo ordinario Anno C Mentre erano in cammino, entrò in un villaggio e una donna, di nome Marta, lo ospitò. Ella aveva una sorella, di nome Maria, la quale, seduta ai piedi del Signore, ascoltava la sua parola. Marta invece era distolta per i …

padre Ermes Ronchi “Umanità impossibile senza compassione”

XV Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (10/07/2022) Vangelo: Lc 10,25-37  In quel tempo (...) Gesù riprese: «Un uomo scendeva da Gerusalemme a Gèrico e cadde nelle mani dei briganti, che gli portarono via tutto, lo percossero a sangue e se ne andarono, lasciandolo mezzo morto. Per caso, un sacerdote scendeva per quella medesima strada e, quando …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: