Luca Rubin”Simeone, l’uomo che ascolta il Verbo e abbraccia Dio”

Pagina di Vangelo: Lc 2,22-40 Maria e Giuseppe portarono il bambino a Gerusalemme per presentarlo al SignoreQuesto è un adempimento normale per ogni ebreo che sottostà alla legge data da Mosè: presentare il proprio figlio a Dio significa riconoscerlo e accoglierlo come dono, non come possesso. Nel caso di Gesù la situazione è un unicum: … Continua a leggere Luca Rubin”Simeone, l’uomo che ascolta il Verbo e abbraccia Dio”

Riccardo Bigi«I miei occhi hanno visto la tua salvezza»

Commento alle letture della Messa di domenica 2 febbraioIV DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO«I miei occhi hanno visto la tua salvezza» Riccardo Bigi Vicario del Vescovo di Grosseto «Il bambino cresceva e si fortificava, pieno di sapienza, e la grazia di Dio era su di lui» (Lc 2,40). Questi tratti di Gesù mostrano che il Figlio … Continua a leggere Riccardo Bigi«I miei occhi hanno visto la tua salvezza»

Tonino Lasconi”Piccola candela, grande luce”

Presentazione del Signore - Festa - Anno A - 2020 Perché la festa della Presentazione del Signore, per il popolo, è la Candelora. Per i testi ufficiali e per gli esperti, il due febbraio è la Presentazione del Signore. Per il popolo di Dio, invece, è la Candelora. "Vox populi, vox Dei" (voce di popolo, voce di … Continua a leggere Tonino Lasconi”Piccola candela, grande luce”

don Marco Pozza”Cristo è la più grande contraddizione vivente”

PRESENTAZIONE DEL SIGNORE – 2 febbraio 2020Lc 2,22-40 Sono due i giorni che segnano la nostra esistenza, segnalando la nostra presenza nel mondo: il giorno nel quale siamo nati e che chiamiamo compleanno (“Auguri di buon compleanno!”); il giorno nel quale capiamo il perchè siamo nati. Nascere è facile, ma non basta: è per (ri)nascere … Continua a leggere don Marco Pozza”Cristo è la più grande contraddizione vivente”

P. Gaetano Piccolo S.J.”Presentazione del Signore” – Anno A

«Il sogno primordiale, il sogno creatore di Dio nostro Padre, precede e accompa­gna la vita di tutti i suoi figli». Francesco, Christus vivit, n.194 Fedeli a un sogno Non è facile rimanere fedeli a un sogno. A volte ti prende il dubbio: forse mi sono sbagliato, forse sono ingenuo, magari hanno ragione loro... Ti convincono che sei un idealista, … Continua a leggere P. Gaetano Piccolo S.J.”Presentazione del Signore” – Anno A

Mons.Francesco Follo Lectio “L’offerta del Figlio al Padre e l’incontro con i fratelli”

Presentazione del Signore al Tempio – L’Ipapante1 – 2 febbraio 2020Rito RomanoMl 3,1-4; Sal 23; Eb 2,14-18; Lc 2,22-40Gesù offerto a Suo PadreRito AmbrosianoMl 3,1-4a; Sal 23; Rm 15,8-12; Lc 2,22-40Il Signore nel suo Tempio santo 1) Incontro di Gesù con il Padre e con i fratelli.Quaranta giorni sono già passati dal Natale, giorno in cui … Continua a leggere Mons.Francesco Follo Lectio “L’offerta del Figlio al Padre e l’incontro con i fratelli”

Mons.Nunzio Galantino”PRESENTAZIONE DEL SIGNORE”

Presentazione del Signore, 2 febbraio 2020 In Oriente questa festa viene chiamata festa dell’«L’Incontro»: incontro del Signore con il popolo dei credenti.Dopo il «ciclo delle manifestazioni» (Natale – Epifania – Battesimo – Cana) la Chiesa – come madre vuole guidare i suoi figli all’INCONTRO con Cristo «luce delle genti». E lo fa, non con lunghi … Continua a leggere Mons.Nunzio Galantino”PRESENTAZIONE DEL SIGNORE”

Don Paolo Scquizzato OMELIA Festa della Presentazione del Signore. Anno A

PRESENTAZIONE DEL SIGNORE «Quando furono compiuti i giorni della loro purificazione rituale, secondo la legge di Mosè, portarono il bambino a Gerusalemme per presentarlo al Signore – 23come è scritto nella legge del Signore: Ogni maschio primogenito sarà sacro al Signore – 24e per offrire in sacrificio una coppia di tortore o due giovani colombi, … Continua a leggere Don Paolo Scquizzato OMELIA Festa della Presentazione del Signore. Anno A

padre Ermes Ronchi”Un figlio appartiene a Dio, non ai genitori”

Presentazione del SignoreAnno A (Letture: Malachia 3,1-4; Salmo 23; Ebrei 2,14-18; Luca 2,22-40) Quando furono compiuti i giorni della loro purificazione rituale, secondo la legge di Mosè, Maria e Giuseppe portarono il bambino a Gerusalemme per presentarlo al Signore – come è scritto nella legge del Signore: «Ogni maschio primogenito sarà sacro al Signore» – … Continua a leggere padre Ermes Ronchi”Un figlio appartiene a Dio, non ai genitori”

don Fabio Rosini”Abbiamo tutti bisogno di purificazione”

Abbiamo tutti bisogno di purificazione Simeone li benedisse e a Maria, sua madre, disse: «Ecco, egli è qui per la caduta e la risurrezione di molti in Israele e come segno di contraddizione – e anche a te una spada trafiggerà l’anima –, affinché siano svelati i pensieri di molti cuori». Luca 2,22-40 Questa domenica … Continua a leggere don Fabio Rosini”Abbiamo tutti bisogno di purificazione”

P. Fabrizio Cristarella Orestano”PRESENTAZIONE DEL SIGNORE AL TEMPIO”

 Ml 3, 1-4; Sal 23; Eb 2, 14-18; Lc 2, 22-40  E’ il quarantesimo giorno dal Natale e la Chiesa celebra una festa di luce, che in questo anno cade di domenica. Una festa di luce suggerita dalle parole del santo vecchio Simeone, che si rivolge al Bambino Gesù chiamandolo “luce per illuminare le genti e gloria di Israele”. Possiamo … Continua a leggere P. Fabrizio Cristarella Orestano”PRESENTAZIONE DEL SIGNORE AL TEMPIO”

Don Paolo Zamengo”Ogni figlio è un dono”

PRESENTAZIONE DEL SIGNORE AL TEMPIO Ogni figlio è un dono       Lc 2,22-40 Sono passati quaranta giorni dalla nascita di Gesù. Giuseppe gli ha dato il nome che Dio aveva scelto per lui: l’ha chiamato Gesù perché attraverso di lui ogni uomo riceverà salvezza e grazia.  Ora i genitori, con il loro piccolo, si … Continua a leggere Don Paolo Zamengo”Ogni figlio è un dono”

Paolo Curtaz “Due minuti”

Commento al Vangelo del 2 Febbraio 2020 Due minuti https://youtu.be/1qIG2aNZpvs Salgono al tempio col bambino per farlo circoncidere, come prescrive la Legge. Un segno nella carne, il taglio della pelle del prepuzio all’organo maschile. Un ordine dato a Dio ad Abraham e alla sua discendenza. Un segno di sottomissione e obbedienza prima di adempiere alla … Continua a leggere Paolo Curtaz “Due minuti”

Jesùs Manuel Garcìa LECTIO “La presentazione di Gesù al Tempio”

Lectio - Anno A Prima lettura: Malachia 3,1-4 Così dice il Signore Dio: «Ecco, io manderò un mio messaggero a preparare la via davanti a me e subito entrerà nel suo tempio il Signore che voi cercate; e l’angelo dell’alleanza, che voi sospirate, eccolo venire, dice il Signore degli eserciti. Chi sopporterà il giorno della … Continua a leggere Jesùs Manuel Garcìa LECTIO “La presentazione di Gesù al Tempio”

Alessandro Cortesi Presentazione di Gesù al tempio

Presentazione di Gesù al tempio - Galleria Querini Stampalia - Venezia Ml 3,1-4; Eb 2,14-18; Lc 2,22-40 La prima presentazione che Luca narra nel suo vangelo è quella di Gesù ai pastori. Sono essi i primi ad accogliere l’invito ad andare e a trovare un segno: un bambino avvolto in fasce che giace in una … Continua a leggere Alessandro Cortesi Presentazione di Gesù al tempio

Battista Borsato”La profezia non è appannaggio dei giovani”

IV domenica del T O. La profezia non è appannaggio dei giovani Quando furono compiuti i giorni della loro purificazione rituale, secondo la legge di Mosè,portarono il bambino a Gerusalemme per presentarlo al Signore come è scritto nella legge delSignore: «Ogni maschio primogenito sarà sacro al Signore» e per offrire in sacrificio una coppiadi tortore … Continua a leggere Battista Borsato”La profezia non è appannaggio dei giovani”

mons.Roberto Brunelli”Tra il Natale e la Pasqua”

Presentazione del Signore (02/02/2020) Vangelo: Lc 2,22-40   Questa domenica è caratterizzata da una ricorrenza, che per un verso richiama il Natale da poco celebrato e per un altro verso già preannuncia la Pasqua: è la festa della Presentazione del Signore, popolarmente detta “la candelora”, a motivo della processione con le candele accese che volendo si può premettere … Continua a leggere mons.Roberto Brunelli”Tra il Natale e la Pasqua”

p. José María CASTILLO” -I MIEI OCCHI HANNO VISTO LA TUA SALVEZZA”

Commento al Vangelo – 2 febbraio 2020PRESENTAZIONE DEL SIGNORE -I MIEI OCCHI HANNO VISTO LA TUA SALVEZZA di p. José María CASTILLO Lc 2,22-40Quando furono compiuti i giorni della loro purificazione rituale, secondo la legge di Mosè, Maria e Giuseppe portarono il bambino a Gerusalemme per presentarlo al Signore – come è scritto nella legge … Continua a leggere p. José María CASTILLO” -I MIEI OCCHI HANNO VISTO LA TUA SALVEZZA”

Don Marco Ceccarelli IV Domenica Tempo Ordinario “A”: Presentazione al Tempio del Signore

2 Febbraio 2020I Lettura: Mal 3,1-4II Lettura: Eb 2,14-18Vangelo: Lc 2,22-40 Testi di riferimento: Gen 20,18; Es 4,22-23; 13,2.12-15; 22,28; 34,19-20; Lv 12,2-8; 27,16; Nm3,11-13; 8,15-18; 18,15, 1Sam 1,5-6.22-24; Sal 89,28; Is 42,1-7; 49,6; 60,1-3, Ger 31,9; Lc 2,7; Rm8,29, Col 1,15.18; Eb 1,6; 12,22-23, Gc 1,18; Ap 1,5-6, 14,4 La presentazione dei primogeniti. Questa … Continua a leggere Don Marco Ceccarelli IV Domenica Tempo Ordinario “A”: Presentazione al Tempio del Signore

Abbazia Santa Maria di Pulsano Lectio DOMENICA «DELLE BEATITUDINI»

DOMENICA «DELLE BEATITUDINI» IV del Tempo per l'Anno A Matteo 5,1-12; Sofonia 2,3; 3,12-13; Salmo 145; 1 Corinti 1,26-31 Un discorso rivoluzionario l’Evangelodelle Beatitudini che domina la liturgia della Parola di questa domenica. Il discorso è davvero un capovolgimento di quelli che tradizionalmente erano ritenuti valori. Gli Ebrei coltivavano la convinzione che la prosperità materiale, … Continua a leggere Abbazia Santa Maria di Pulsano Lectio DOMENICA «DELLE BEATITUDINI»