p. Alberto MAGGI “DARA’ LA VIGNA IN AFFITTO AD ALTRI CONTADINI”

XXVII TEMPO ORDINARIO – 4 ottobre 2020 - Commento al Vangelo“DARA’ LA VIGNA IN AFFITTO AD ALTRI CONTADINI” di p. Alberto MAGGI Mt 21, 33-43[In quel tempo, Gesù disse ai capi dei sacerdoti e agli anziani del popolo:] «Ascoltate un'altra parabola: c’era un uomo che possedeva un terreno e vi piantò una vigna. La circondò …

padre Paul Devreux”La Buona Notizia è che c’è la pietra angolare”

XXVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno A) (04/10/2020)Vangelo: Mt 21,33-43 “In quel tempo, Gesù disse ai capi dei sacerdoti e agli anziani del popolo: «Ascoltate un'altra parabola: c'era un uomo che possedeva un terreno e vi piantò una vigna. La circondò con una siepe, vi scavò una buca per il torchio e costruì una torre.”Quest' …

p. José María CASTILLO“DARA’ LA VIGNA IN AFFITTO AD ALTRI CONTADINI”

p. José María CASTILLO XXVII TEMPO ORDINARIO – 4 ottobre 2020 - Commento al Vangelo Mt 21, 33-43[In quel tempo, Gesù disse ai capi dei sacerdoti e agli anziani del popolo:] «Ascoltate un'altra parabola: c’era un uomo che possedeva un terreno e vi piantò una vigna. La circondò con una siepe, vi scavò una buca …

Alessandro Cortesi Commento XXVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno A)

XXVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno A) (04/10/2020)Is 5,1-7; Fil 4,6-9; Mt 21,33-43 “Il mio diletto possedeva una vigna sopra un fertile colle. Egli l’aveva dissodata e sgombrata dai sassi e vi aveva piantato viti pregiate… Egli aspettò che producesse uva, essa produsse invece, acini acerbi … che cosa dovevo fare ancora alla mia vigna …

#PANEQUOTIDIANO, «PREGATE IL SIGNORE DELLA MESSE, PERCHÉ MANDI OPERAI NELLA SUA MESSE!»

La Liturgia di Giovedi 01 Ottobre 2020 VANGELO (Lc 10,1-12) COMMENTO:Rev. D. Ignasi NAVARRI i Benet (La Seu d'Urgell, Lleida, Spagna) In quel tempo, il Signore designò altri settantadue e li inviò a due a due davanti a sé in ogni città e luogo dove stava per recarsi.Diceva loro: «La messe è abbondante, ma sono pochi …

DALL’«AUTOBIOGRAFIA» DI SANTA TERESA DI GESÙ BAMBINO”NEL CUORE DELLA CHIESA IO SARÒ L’AMORE”

Dall'«Autobiografia» di santa Teresa di Gesù Bambino, vergine(Manuscrits autobiographiques, Lisieux 1957, 227-229)Nel cuore della Chiesa io sarò l'amore     Siccome le mie immense aspirazioni erano per me un martirio, mi rivolsi alle lettere di san Paolo,per trovarvi finalmente una risposta. Gli occhi mi caddero per caso sui capitoli 12 e 13 della prima lettera …

Wilma Chasseur”IN QUALE DIO CREDIAMO? “

27a Domenica T.O. IN QUALE DIO CREDIAMO?L’anno liturgico va di pari passo con l’anno agricolo: è tempo di vendemmia e la vigna è l’ambiente fisso di queste ultime domeniche e questa volta non abbiamo solo a che fare con due figli recalcitranti, ma con tutta una squadra di servi malvagi. E anche questa volta ci …

Paolo De Martino Commento al Vangelo di Domenica 4 Ottobre 2020

XXVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno A) (04/10/2020) Dopo il sorpasso delle prostitute e dei pubblicani, i sacerdoti e gli anziani devono mandar giù un altro boccone amaro.Con questa nuova parabola (la seconda di un trittico che Matteo ha abilmente composto) Gesù svela la chiave di lettura della storia della salvezza, cavalcando le onde dell’allegoria …

Don Marco Ceccarelli Commento XXVII Domenica Tempo Ordinario “A”

XXVII Domenica Tempo Ordinario “A” – 4 Ottobre 2020I lettura: Is 5,1-7II lettura: Fil 4,6-9Vangelo: Mt 21,33-43 Testi di riferimento: 1Sam 15,28; 1Re 19,14; 21,19; 2Cro 24,19-22; 36-15-16; Ne 9,26; Sal 1,3;2,2.7-8; 80,9-16; 104,13; 118,22-23; Is 27,2-5; Ger 2,21; 5,10; 6,9; 7,25-26; 12,10; 25,4; Ez 15,2-6;Os 10,1; Zc 1,4-6; Mt 2,16; 3,8.10; 23,34-37; 26,3-4; Mc …

#PANEQUOTIDIANO, «SEGUIMI»

La Liturgia di Mercoledi 30 Settembre 2020  VANGELO (Lc 9,57-62) Commento:Fray Lluc TORCAL Monje del Monasterio de Sta. Mª de Poblet (Santa Maria de Poblet, Tarragona, Spagna) In quel tempo, mentre camminavano per la strada, un tale disse a Gesù: «Ti seguirò dovunque tuvada». E Gesù gli rispose: «Le volpi hanno le loro tane e gli …

DAL «PROLOGO AL COMMENTO DEL PROFETA ISAIA» DI SAN GIROLAMO”L’IGNORANZA DELLE SCRITTURE È IGNORANZA DI CRISTO”

Dal «Prologo al commento del Profeta Isaia» di san Girolamo, sacerdote(Nn. 1. 2; CCL 73, 1-3)L'ignoranza delle Scritture è ignoranza di Cristo     Adempio al mio dovere, ubbidendo al comando di Cristo: «Scrutate le Scritture» (Gv 5, 39), e:«Cercate e troverete» (Mt 7, 7), per non sentirmi dire come ai Giudei: «Voi vi ingannate, …

FABIO PIVA”Nostro… non MIO! “

XXVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno A) (04/10/2020) Coltivare non è solo un hobby o un procedimento meccanico. Coltivare e per tutti un grande insegnamento. Nell’orto impariamo a rispettare il terreno, a prenderci cura delle piante ogni giorno, fino a riceverne i frutti. Solo avendone cura costantemente possiamo arrivare ad ottenere dei buoni frutti. Solo riconoscendo che …

padre Gian Franco Scarpitta”Appropriarsi come padroni?”

XXVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno A) (04/10/2020) Vangelo: Mt 21,33-43 La vigna di cui si parla tanto in queste liturgie consequenziali rappresenta il popolo di Dio, per estensione Israele e ancor di più la Chiesa che appunto è il popolo della nuova alleanza, inaugurato dal sacrificio di Cristo. Nella vigna si lavora per costruire …

Nico Guerini”Mani che rapinano e mani che donano”

XXVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno A) (04/10/2020) L’immagine chiave che governa le letture di questa domenica è quella della vigna: Isaia ne esalta l’amore con cui Dio se ne prende cura, Matteo nel vangelo racconta una parabola terribile e drammatica che mette in scena dei vignaioli omicidi che, per impossessarsene, decidono di uccidere l’erede …

PANE QUOTIDIANO«VEDRETE IL CIELO APERTO E GLI ANGELI DI DIO SALIRE E SCENDERE SOPRA IL FIGLIO DELL’UOMO»

 La Liturgia di Martedi 29 Settembre 2020 VANGELO (Gv 1,47-51) COMMENTO:Cardinale Jorge MEJÍA Archivista e Bibliotecario di S.R. Chiesa (Città del Vaticano, Vaticano)Vedrete il cielo aperto e gli angeli di Dio salire e scendere sopra il Figlio dell’uomo.  + Dal Vangelo secondo GiovanniIn quel tempo, Gesù, visto Natanaèle che gli veniva incontro, disse di lui:«Ecco …

DALLE «OMELIE SUI VANGELI» DI SAN GREGORIO MAGNO”L’APPELLATIVO «ANGELO» DESIGNA L’UFFICIO, NON LA NATURA “

Dalle «Omelie sui vangeli» di san Gregorio Magno,papa (Om. 34, 8-9; PL 76, 1250-1251)L’appellativo «angelo» designa l’ufficio,non la natura    È da sapere che il termine «angelo» denota l’ufficio, non la natura. Infatti quei santi spiriti della patria celeste sono sempre spiriti, ma non si possono chiamare sempre angeli, poiché solo allora sono angeli, quando per …

JESÙS MANUEL GARCÌA, LECTIO”CURARE LA VIGNA È COME CURARE LA VITA”

XXVII DOMENICA TEMPO ORDINARIOLECTIO - ANNO APrima lettura:  Isaia 5,1-7   Voglio cantare per il mio diletto il mio cantico d’amore per la sua vigna. Il mio diletto possedevauna vigna sopra un fertile colle. Egli l’aveva dissodata e sgombrata dai sassi e vi aveva piantato viti pregiate; in mezzo vi aveva costruito una torre e …

PADRE PAOLO BERTI, “QUANDO FU IL TEMPO DI RACCOGLIERE I FRUTTI, MANDÒ I SUOI SERVI DAI CONTADINI A RITIRARE IL RACCOLTO”

XXVII Domenica del T. O.  Mt 21,33-43 “Quando fu il tempo di raccogliere i frutti, mandò i suoi servi dai contadini a ritirare il raccolto”Omelia   Non è da pensare, fratelli e sorelle, che quanto accadde ad Israele non potrebbe accadere anche ainostri tempi visto che i valori cristiani vengono sistematicamente misconosciuti dalle nazioni.Il cantico d'amore che Isaia …

padre Fernando Armellini”Pietra che frantuma i nostri idoli”

https://youtu.be/5Ni2tvnpEEo XXVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno A) (04/10/2020) L’ultimo versetto del Salmo 137 – il celebre canto dell’esule – viene sempre accuratamente ignorato. Dopo lo struggente richiamo al pianto dei deportati lungo i fiumi di Babilonia, il poeta, rivolto alla città sanguinaria, esclama: “Beato chi afferrerà i tuoi piccoli e li sbatterà contro la …

fr. Massimo Rossi Commento XXVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno A)

XXVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno A) (04/10/2020)Vangelo: Mt 21,33-43 Il Vangelo di questa XXVII domenica continua quello di domenica scorsa, sullo stesso registro polemico: Gesù non lesina critiche e accuse nei confronti dei sacerdoti. “La pietra scartata dai costruttori è divenuta testata d'angolo…”; sono parole tratte dal Salmo 118: il Signore lo cita per …