fra Damiano Angelucci”Sia la luce…e venne Gesù”

Commento al Vangelo della II domenica dopo Natale - 3 gennaio 2021Sia la luce…e venne Gesù.TESTO (Gv 1,1-18)  In principio era il Verbo,e il Verbo era presso Dioe il Verbo era Dio.Egli era, in principio, presso Dio:tutto è stato fatto per mezzo di luie senza di lui nulla è stato fatto di ciò che esiste.In lui …

Don Luciano Maria SS. Madre di Dio: un tempo orientato e abitato

1 Gennaio 2020 – Maria SS. Madre di Dio: un tempo orientato e abitato Dal vangelo secondo Luca (Lc 2, 16-21)In quel tempo, [i pastori] andarono, senza indugio, e trovarono Maria e Giuseppe e il bambino, adagiato nella mangiatoia. E dopo averlo visto, riferirono ciò che del bambino era stato detto loro. Tutti quelli che udivano si stupirono …

padre Ermes Ronchi”Siamo fili dell’unico arazzo dell’essere”

II Domenica dopo Natale(Letture: Siracide 24,1-4.12-16; Salmo 147; Efesini 1,3-6.15-18; Giovanni 1,1-18) In principio era il Verbo, e il Verbo era presso Dio e il Verbo era Dio. Egli era, in principio, presso Dio: tutto è stato fatto per mezzo di lui e senza di lui nulla è stato fatto di ciò che esiste. In …

don Lucio D’abbraccio”Abbiamo fiducia nella Luce vera?”

Commento al Vangelo della II Domenica dopo Natale (3 gennaio 2021) Anno B Abbiamo fiducia nella Luce vera? Abbiamo ascoltato il prologo del quarto vangelo, già proclamato nella messa del giorno di Natale. Questo brano evangelico ogni anno viene proclamato in questa domenica ma, se già è stato letto nel giorno di Natale, perché la chiesa …

#PANEQUOTIDIANO«ANDARONO, SENZA INDUGIO, E TROVARONO MARIA E GIUSEPPE E IL BAMBINO, ADAGIATO NELLA MANGIATOIA»

La Liturgia Venerdì 1 Gennaio 2020  VANGELO (Lc 2,16-21) Commento:Rev. D. Manel VALLS i Serra (Barcelona, Spagna) In quel tempo, [i pastori] andarono, senza indugio, e trovarono Maria e Giuseppe e il bambino,adagiato nella mangiatoia. E dopo averlo visto, riferirono ciò che del bambino era stato detto loro.Tutti quelli che udivano si stupirono delle cose …

TE DEUM

Noi ti lodiamo, Dio *ti proclamiamo Signore.O eterno Padre, *tutta la terra ti adora. A te cantano gli angeli *e tutte le potenze dei cieli:Santo, Santo, Santo *il Signore Dio dell'universo. I cieli e la terra *sono pieni della tua gloria.Ti acclama il coro degli apostoli *e la candida schiera dei martiri; le voci dei …

Mons.Nunzio Galantino”SE LA GIOIA VIENE ANCORA DAI POVERI”

Se la gioia viene ancora dai poveriMaria SS.ma Madre di Dio, 1 gennaio 2021 Un nuovo anno! Quanto vorremmo iniziarlo con l’animo giusto, liberi dalle vuote banalità e dagli eccessi volgari che spesso pretendono di accompagnarne l’arrivo… Avvertiamo il desiderio – e, ancor più, la necessità – di dare un contenuto di verità alle strette …

p. José María CASTILLO”I PASTORI TROVARONO MARIA E GIUSEPPE E IL BAMBINO. DOPO OTTO GIORNI GLI FU MESSO NOME GESU’”

MARIA MADRE DI DIO – 1 gennaio 2021 - Commento al VangeloI PASTORI TROVARONO MARIA E GIUSEPPE E IL BAMBINO. DOPO OTTO GIORNI GLI FU MESSO NOME GESU’ di p. José María CASTILLO Lc 2, 16-21[In quel tempo, i pastori] andarono, senza indugio, e trovarono Maria e Giuseppe e il bambino, adagiato nella mangiatoia. E …

Don Lucio D’abbraccio”Vergine Madre, figlia del tuo Figlio!”

1°Gennaio: solennità di Maria, Madre di DioVergine Madre, figlia del tuo Figlio! Oggi, primo giorno del nuovo anno, la chiesa celebra la solennità di Maria Madre di Dio. Nella seconda lettura san Paolo enuncia così questo mistero: «quando venne la pienezza del tempo, Dio mandò il suo Figlio, nato da donna, nato sotto la Legge, per riscattare …

Don Paolo Zamengo”Nel segno di Maria”

MARIA SANTISSIMA MADRE DI DIONel segno di Maria Iniziamo un anno, lo iniziamo con questa eucaristia che veglia sull'inizio del 2021. Forse abbiamo iniziato l'anno in modo diverso ma qui ci è chiesto di iniziarlo insieme, comunitariamente. Come comunità che si è data convocazione nell’eucaristia. Eucaristia significa ringraziamento, e allora diamo inizio all'anno ringraziando. Non …

PANEQUOTIDIANO, «E IL VERBO SI FECE CARNE»

La Liturgia di Giovedì 31 Dicembre 20120 VANGELO (Gv 1,1-18) Commento:Rev. D. David COMPTE i Verdaguer (Manlleu, Barcelona, Spagna) In principio era il Verbo,e il Verbo era presso Dioe il Verbo era Dio.Egli era, in principio, presso Dio:tutto è stato fatto per mezzo di luie senza di lui nulla è stato fatto di ciò che …

DAI «DISCORSI» DI SAN LEONE MAGNO,”IL NATALE DEL SIGNORE È IL NATALE DELLA PACE”

Dai «Discorsi» di san Leone Magno, papa(Disc. 6 per il Natale 2-3,5, PL 54,213-216)Il Natale del Signore è il natale della pace     L'infanzia, che il Figlio di Dio non ha ritenuto indegna della sua maestà, si sviluppò con il crescere dell'età nella piena maturità dell'uomo. Certo, compiutosi il trionfo della passione e della …

Paolo De Martino “Voliamo alto”

Commento al Vangelo della II Domenica dopo Natale Oggi cari amici voliamo altissimo in compagnia di Giovanni, il teologo.San Giovanni ha come simbolo l’aquila, perché come si credeva che l’aquila potesse fissare il sole, anche lui nel suo Vangelo fissò la profondità di Dio.Al termine del suo Vangelo scrive questi versetti, quasi un riassunto di …

Gigi Avanti Commento II Domenica dopo Natale

II Domenica di Natale “Nomen omen” si dice. Il significato di “nomen omen” risale agli antichi romani secondo i quali nel nome delle persone era indicato il loro stesso destino. Anche nel pensiero biblico il nome rappresenta e significa l’essere stesso nella sua singolarità, nella sua essenza totale, nella sua individualità concreta, nella sua personalissima …

Don Marco Ceccarelli Commento II Domenica dopo Natale “B”

II Domenica dopo Natale “B” – 3 Gennaio 2021I Lettura: Sir 24,1-4.8-12II Lettura: Ef 1,3-6.15-18Vangelo: Gv 1,1-18 Testi di riferimento: Es 16,10; 33,18-20; Dt 4,6; 1Re 8,10-11; Gb 28,1-28; Pr 1,20-33; 2,6; 8,1.22-30; Sap 7,7; 9,13-17; Is 7,14; 9,5; 11,2; 55,11; Ger 24,7; 31,33-34; Ez 37,27; 43,1-5; Bar 3,9-4,4; Gl3,17; Mt 11,26; 28,20; Lc 1,31; …

don Fabio Rosini”Nella tenda, pronti a partire”

Il Vangelo della II domenica dopo Natale Nel prologo di Giovanni la Parola viene «ad abitare in mezzo a noi». L’espressione abitare sarebbe alla lettera: porre la tenda. La tenda era strumento distintivo di un popolo di ceppo nomade che manteneva nel suo codex qualche traccia della sua remota origine errante. Non è un caso se Gesù, appena …

#PANEQUOTIDIANO, «SI MISE ANCHE LEI A LODARE DIO E PARLAVA DEL BAMBINO»

La Liturgia di Mercoledì 30 Dicembre 2020 VANGELO (Lc 2,36-40) Commento:Rev. D. Joaquim FLURIACH i Domínguez (St. Esteve de P., Barcelona, Spagna) [Maria e Giuseppe portarono il bambino a Gerusalemme per presentarlo al Signore.] C’era unaprofetessa, Anna, figlia di Fanuèle, della tribù di Aser. Era molto avanzata in età, aveva vissuto con il marito sette …

DAL TRATTATO «LA CONFUTAZIONE DI TUTTE LE ERESIE» DI SANT’IPPOLITO, “IL VERBO CHE S’È FATTO CARNE CI RENDE SIMILI A DIO”

Dal trattato «La confutazione di tutte le eresie» di sant'Ippolito, sacerdote(Cap. 10,33-34; PG 16,3452-3453)Il Verbo che s'è fatto carne ci rende simili a Dio     Noi crediamo al Verbo di Dio. Non ci appoggiamo su parole senza senso, né ci lasciamotrasportare da improvvise e disordinate emozioni o sedurre dal fascino di discorsi ben congegnati, …

padre Gian Franco Scarpitta” Amore materno per lui e anche per noi”

Maria Santissima Madre di Dio (01/01/2021) Vangelo: Lc 2,16-21 Dopo la giacenza di Gesù nella culla improvvisata della grotta, accudito da due genitori umili e zelanti, adesso lo sguardo liturgico si volge particolarmente su colei che da poco ha messo alla luce questo bambino, reduce da un trascorso di gravidanza costellato da prove e difficoltà …

Figlie della Chiesa Lectio Maria Santissima Madre di Dio

Maria Santissima Madre di Dio  Sab, 26 Dic 20  Lectio Divina - Anno B La solennità di Maria Ss.ma Madre di Dio si colloca nell'Ottava di Natale e la Liturgia la ricollega anche alla circoncisione del bambino Gesù, che avveniva secondo la Legge otto giorni dopo la nascita. Questa solennità è la prima festa mariana comparsa …