DON MATTEO CASAROTTO “Oltre il bisogno di apparire”

XXXII Domenica del Tempo Ordinario (Anno B) (07/11/2021) Vangelo: Mc 12,38-44 Cerchiamo tutti di apparire, di essere visibili. Se non siamo visti, non esistiamo: quello che viviamo, che senso avrebbe se non riscuote almeno un po’ di audience? L’uso che a volte facciamo dei social è una conferma di questo desiderio disordinato e spasmodico. Guardatevi dagli scribi, che …

DON MATTEO CASAROTTO”Serve respiro alla nostra fede”

XXVI Domenica del Tempo Ordinario (Anno B)  (26/09/2021) Vangelo: Mc 9,38-43.45.47-48  In questo tempo, come cristiani abbiamo il fiato corto. Per carità, è da dire che il momento non è dei più semplici: le nostre comunità arrancano, fanno fatica a reggere una mole di strutture e di attività divenuta elefantiaca. Per di più molti sono indifferenti, se non …

DON MATTEO CASAROTTO”Immergerci in Dio”

Santissima Trinità (Anno B)  (30/05/2021) Vangelo: Mt 28,16-20 La Trinità: tema per nulla semplice. Sento il rischio di usare paroloni, di perdermi in astrazioni. Allora per aggirare questi ostacoli vorrei offrirvi due racconti. Il primo è una storia che la tradizione riferisce a sant’Agostino, uno dei massimi sapienti nella storia della Chiesa. Questo racconto riporta che un giorno Agostino, assillato …

DON MATTEO CASAROTTO”Pastori, noi bisognosi di guida”

IV Domenica di Pasqua (Anno B)  (25/04/2021) Abbiamo tutti bisogno di essere guidati Noi siamo fasci di bisogni e desideri, che s’intrecciano e si aggrovigliano. Non saremmo noi senza i bisogni e i desideri che ci accompagnano. Non ci è facile confidarli, i bisogni e i desideri: confessarli significa riconoscere la nostra povertà, il nostro non …

DON MATTEO CASAROTTO”La terra ha dato il suo frutto”

Tutti i Santi  (01/11/2020) XXXI Domenica del Tempo Ordinario (Anno A) In occasione della festa di tutti i Santi, la chiesa della mia parrocchia è stata addobbata con splendide composizioni di fiori, frutta e foglie. «La terra ha dato il suo frutto» (salmo 67,7), ci dicono senza parole queste decorazioni. Le promesse della primavera, pur in mezzo …

DON MATTEO CASAROTTO”Come cibo per la nostra fame”

Corpo e Sangue del Signore Nutrire la vita La vita va nutrita. Ogni volta che ci sediamo a tavola per prendere cibo, attestiamo la verità di questa semplice affermazione. Ma come si nutre la vita? Già, perché la cosa non è così naturale. Non basta ingurgitare degli alimenti. Certo, questo sarebbe sufficiente per stare in piedi. Ma …

DON MATTEO CASAROTTO”Non occorre più fuggire “

Non occorre più fuggire – III di Pasqua La tentazione della fuga Fuga: è il nome della nostra reazione più ricorrente. Non è una strategia recente, la adottiamo sin dai tempi di Adamo e Eva. Poi udirono i passi del Signore Dio che passeggiava nel giardino alla brezza del giorno, e l’uomo, con sua moglie, …

DON MATTEO CASAROTTO”Ad occhi aperti?”

IV di Quaresima Dalla cecità alla vista, dalle tenebre alla luce, dalla morte alla vita: è questo l’itinerario pasquale che il Signore ci propone. Nella grande Veglia, ormai vicina, ne faremo esperienza con i nostri sensi: in una chiesa tutta buia una fiamma brillerà, mentre acclameremo: «Cristo, luce del mondo»; e pian piano tutto lo …

DON MATTEO CASAROTTO”Eccessi che fanno bene “

VII Dom. T.O. DI MATTEO CASAROTTO  Per vivere abbiamo bisogno di eccessi. Nessuno può ardere per una vita tutta soppesata, tutta controllata, tutta pianificata. Meno che mai un giovane. Rientrare tardi la notte, stare con gli amici ad oltranza, ingarbugliare legami e affetti: atteggiamenti che dicono un desiderio di divorare l’esistenza. In questo momento sto pensando ai ragazzi …

DON MATTEO CASAROTTO”Per un’umanità integrale. Senza scarti”

II Domenica T.O. Produciamo un sacco di rifiuti. Il nostro frenetico consumare rischia di sommergerci negli scarti che noi stessi creiamo, con preoccupanti conseguenze dal punto di vista ambientale. Ma c’è un ulteriore aspetto della questione, più sottile ma non meno dannoso: è la cultura che ne risulta, la «cultura dello scarto», come l’ha chiamata papa …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: